F1 | GP Austria 2021: la gara di Lando Norris (McLaren), terzo

CONDIVIDI

Segue l’analisi del GP Austria 2021 di F1 di Lando Norris. Il pilota inglese del team McLaren ha chiuso terzo sotto la bandiera a scacchi

GP Austria 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Nonostante l’ottima partenza, il pilota inglese non riesce ad affiancare Verstappen ed è costretto ad accodarsi. Alla ripartenza dopo la Safety Car viene sorpreso dalla frenata di Verstappen sul rettilineo e deve scartare di lato per evitare la Red Bull dell’olandese. Ciò non gli consente di avere una buona accelerazione e viene così attaccato dall’altra vettura della scuderia austriaca. Resistito agli attacchi di Perez in curva 1 e curva 3, è costretto a difendersi in maniera più aggressiva alla staccata di curva 4 spingendo nella ghiaia il messicano e per questa manovra gli vengono comminati 5 secondi di penalità da scontare alla sosta. Nei passaggi successivi viene messo sotto pressione da parte di Hamilton che deve però sudare parecchio per prendersi la sua 2a piazza. Incalzato dall’altra Mercedes, Norris si difende bene e mantiene la sua posizione fino al pit-stop consapevole, comunque, di dover lasciare strada al finlandese a causa della penalità. Con le coperture a mescola Dura, l’inglese riesce a tenere il ritmo delle Mercedes e segue Bottas per andare a riprendere e sopravanzare Hamilton viste le difficoltà di quest’ultimo. Negli ultimi giri sembra anche poter prendersi la posizione su Bottas, ma il finlandese guida in maniera pulita e non gli dà spazio per attaccarlo. Quarto podio in carriera per Norris che eguaglia la sua miglior prestazione assoluta in Formula 1 e si riavvicina a Perez nella classifica Mondiale. Grazie al giovane inglese la McLaren ottiene, per la prima volta dal 2012, più di due podi nella stessa stagione.

Immagine di copertina: Twitter / McLaren

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI