F1 | GP Austria 2021: la gara di Charles Leclerc (Ferrari), ottavo

CONDIVIDI

Segue l’analisi del GP Austria 2021 di F1 di Charles Leclerc. Il pilota monegasco del team Ferrari ha chiuso ottavo sotto la bandiera a scacchi

GP Austria 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Ottimo inizio gara per Leclerc che all’interno di curva 3 riesce subito a sopravanzare Sainz e Russell per salire in 10a posizione. Alla ripartenza però, subisce l’attacco da parte di Ricciardo che lo sopravanza senza dargli la possibilità di replicare. Nei passaggi successivi è molto aggressivo nei confronti di Perez e dopo parecchi tentativi riesce a prendersi la posizione sul messicano. Risalito fino al 6° posto grazie alle soste degli altri piloti non è però in grado di riprendersi la posizione su Ricciardo visto l’ampia differenza di velocità sui rettilinei a vantaggio della McLaren. Fermatosi due giri dopo Perez, Leclerc torna in pista nuovamente alle spalle dell’alfiere della Red Bull ed è costretto a rendersi nuovamente pericoloso per prendersi la posizione. Per ben due volte tenta un affondo ai danni del messicano ma in entrambe le occasioni viene spinto nella ghiaia e deve desistere. Per queste due manovre a Perez vengono inflitti 5 secondi di penalità ciascuna e Leclerc, nonostante non desista mai davvero, cerca di rimanere comunque vicino a lui per beneficiarne a fine gara. La battaglia con la Red Bull numero 11 favorisce il ritorno di Sainz che, viste le coperture più fresche, riceve strada da Leclerc per provare a risalire altre posizioni. Negli ultimi giri il ritmo del monegasco non è così competitivo come lo era nelle precedenti fasi di gara e così l’alfiere della Ferrari si allontana molto da Perez anche se fino alla bandiera a scacchi prova in tutti i modi a sopravanzare Ricciardo senza però avere successo. Piccolo peggioramento di posizione per Leclerc dopo il 7° posto ottenuto nel Gran Premio di Stiria su un circuito che comunque il monegasco ha sempre dimostrato di gradire.

Immagine di copertina: Twitter / Ferrari

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI