F1 | GP Australia 2023: Haas protesta contro la classifica provvisoria

F1GP AustraliaGran Premi
Tempo di lettura: 1 minuto
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
2 Aprile 2023 - 12:13
Home  »  F1GP AustraliaGran Premi

Come immaginabile, il GP Australia 2023 non è ancora terminato

Il GP Australia 2023 non poteva certo finire con la bandiera a scacchi. Il team Haas ha formalizzato una protesta contro la classifica provvisoria del GP di Melbourne.

La contestazione è relativa al fatto che la gara è stata fatta riprendere per l’ultimo giro ripristinando la classifica di gara antecedente all’ultima partenza da fermi del giro 57, in seguito alla quale si sono verificati gli incidenti delle Alpine, di Sargeant e De Vries e la toccata di Sainz con Alonso.

Al termine del 57° passaggio Hulkenberg è rientrato in pitlane con bandiera rossa in 4a posizione, per poi essere riposizionato in 7a prima dell’inizio dell’ultimo giro dietro Safety Car.

Segue il comunicato ufficiale.

Immagine: Media Haas

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#10 | GP SPAGNA
DATI E PREVIEW
INFO SESSIONI E RISULTATI

21/23 giugno | Barcellona
Circuit de Catalunya | 66 Giri

#spanishgp

Mappa e Stats
LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
P1: Norris
FP2: Ven 17:00-18:00
P1: Hamilton
FP3: Sab 12:30-13:30
P1: Sainz
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: Sab 18:30)

Pole: Norris

Leggi la Cronaca
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: Dom 18:00)

Winner: Verstappen
P2: Norris
P3: Hamilton
Leggi la Cronaca

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live