F1 | GP Australia 2022: nessuna penalizzazione dopo la gara per i piloti investigati

Non sono state intraprese azioni per la situazione rischiosa che ha visto coinvolti i piloti AlphaTauri e Schumacher in regime di Safety Car. Nulla da fare nemmeno nello scontro tra Magnussen e Alonso sul finale di gara.

Erano cinque i piloti sotto investigazione al termine del GP d’Australia di F1, vinto da Charles Leclerc. Nello specifico, i momenti sotto esame erano quello che ha visto coinvolti Mick Schumacher e i piloti AlphaTauri, Pierre Gasly e Yuki Tsunoda, durante il regime di Safety Car, e quello tra Alonso e Magnussen nelle ultime tornate nelle curve 3-4.

Per quanto concerne il primo, nelle fasi di accelerazione e decelerazione per mantenere calde le gomme, il francese ha rallentato per mantenere la giusta distanza dal pilota che lo precedeva, immediatamente anche il giapponese ha replicato l’azione del compagno di squadra per evitare di tamponarlo, così come il tedesco sul nipponico.

https://twitter.com/F1/status/1513031347333484544

Schumacher, però, ha dovuto scartare improvvisamente a sinistra per non entrare in collisione con l’AT02 #22, finendo di conseguenza per sorpassarlo durante il periodo di neutralizzazione. Date le condizioni, i commissari hanno valutato che non fosse necessario infliggere alcuna penalità a nessuno dei piloti. È stato però sottolineato come in futuro bisognerà discutere ulteriormente con tutti i piloti sulle manovre da seguire mentre la vettura di sicurezza si trova davanti al gruppo.

Nemmeno per quanto riguarda la sfida che ha visto coinvolti Fernando Alonso e Kevin Magnussen è stato deciso di dare delle penalità. Il danese della Haas ha sopravanzato lo spagnolo della Alpine in curva 3, con l’asturiano che ha tentato di passare l’avversario in curva 4 finendo però fuori pista. Dopo essere stati ascoltati, i due piloti hanno ammesso di essere stati protagonisti di una dura lotta che però non ha violato il regolamento. Per questo i commissari non hanno intrapreso ulteriori azioni per i due.

Immagine di copertina: Red Bull Content Pool

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS