F1 | GP Arabia Saudita 2021, qualifiche: Hamilton Pole su Bottas, Verstappen a muro in un giro epico

F1GP Arabia SauditaGran Premi
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
4 Dicembre 2021 - 19:25
Home  »  F1GP Arabia SauditaGran PremiTop

Pole position per Hamilton nel GP Arabia Saudita ma l’errore di Max pesa e costa il miglior tempo. L’olandese è 3° davanti a Leclerc

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position nel GP Arabia Saudita 2021 in una qualifica davvero thriller soprattutto nel finale. Alla fine del Q3 l’inglese è in testa davanti davanti a Valtteri Bottas e Max Verstappen, con l’olandese che ha ancora l’ultimo colpo in canna. Max per 5 chilometri incanta con un giro allucinante ma si lascia prendere dalla foga proprio all’ultima curva, quando ha quasi tre decimi di vantaggio sull’avversario per il titolo.

La Red Bull blocca l’anteriore sinistra, Max prova a tenerla dentro ma picchia con la posteriore destra sul muretto rovinando tutto, dovendosi poi fermare per non aggravare la situazione.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante attività all'aperto

Da verificare le condizioni del cambio dopo la botta. In ogni caso Max è terzo in griglia, almeno per il momento. Per Hamilton è la seconda pole di fila, la #103 in carriera.

La quarta posizione è di un ottimo Charles Leclerc con la Ferrari, a mezzo secondo da Hamilton. La terza fila è per Sergio Pérez con la seconda Red Bull e del solito Pierre Gasly, che porta ancora una volta l’AlphaTauri ai piani alti con la sesta posizione.

La quarta fila è per l’unica McLaren in top ten, quella di Lando Norris, e l’altra AlphaTauri di Yuki Tsunoda, ottimo fino ad ora in questo weekend. La quinta fila è per l’Alpine di Esteban Ocon e per il nostro Antonio Giovinazzi, in Q3 alla sua penultima gara in F1 con l’Alfa Romeo.

Una qualifica che si è giocata davvero sul filo, con più situazioni pericolose soprattutto dovute al traffico e ai muretti che accompagnano l’asfalto della pista di Jeddah. A rischiare più di tutti Carlos Sainz: il pilota della Ferrari perde la sua SF21 in curva 11 per due volte, la prima toccando solo l’ala posteriore, la seconda controllando la monoposto al limite. Alla fine del Q2 una toccata tra Bottas e Raikkonen non viene investigata dai commissari.

Eliminati in Q2 Ricciardo, Raikkonen, Alonso, Russell, Sainz. Fuori in Q1 Latifi, Vettel, Stroll, Schumacher e Mazepin.

Segue la classifica delle qualifiche. A seguire la cronaca completa e le dichiarazioni dei piloti.

Immagine di copertina: Twitter – Mercedes

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

#10 | GP SPAGNA
DATI E PREVIEWINFO SESSIONI E RISULTATI

21/23 giugno | Barcellona
Circuit de Catalunya | 66 Giri

#spanishgp

LIBERE
FP1: Ven 13:30-14:30
FP2: Ven 17:00-18:00
FP3: Sab 12:30-13:30
QUALIFICHE
SKY: Sab 16:00-17:00
(TV8: )
GARA
SKY: Dom 15:00
(TV8: )

I Commenti sono chiusi.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live