F1 | GP Arabia Saudita 2021, Anteprima, Gasly: “Ci attende un circuito estremamente veloce”

Seguono le dichiarazioni di Pierre Gasly per l’anteprima del GP Arabia Saudita 2021 di F1

Pierre Gasly: “Nel complesso, l’ultimo triple-header è andato molto bene per noi, con ottime performance in qualifica: quinto in Messico e quarto in Brasile e in Qatar. Abbiamo anche fatto delle belle gare, a parte in Qatar dove la vettura non si è ben comportata e abbiamo sofferto un rapido consumo delle gomme. Naturalmente, abbiamo analizzato i dati e cercheremo di evitare che questa cosa possa ripetersi ancora.  Purtroppo, la lotta per la quinta posizione in campionato si fa più complicata, perché in Qatar Alpine ha avuto un buon weekend. È stato bello essere di nuovo in prima fila, non succedeva da quando correvo in Super Formula, in Giappone, nel 2017. Stare lì accanto a Lewis è stato bello e mi auguro ci saranno altri momenti simili in futuro. Anche se questa volta ero lì per penalità altrui, più volte quest’anno ci eravamo andati vicini ed è stata una bella esperienza: ci ho preso gusto!

A giudicare da quello che ho visto provando al simulatore, ci attende un circuito estremamente veloce, con un gran numero di curve molto veloci, alcune delle quali cieche. Penso sia particolarmente difficile ed è ulteriormente sfidante perché la pista è completamente nuova. Nessuno ci ha praticamente mai girato, non l’asfalto non sarà gommato e probabilmente questo perderà anche un po’ d’olio, ciò che normalmente accade su un circuito nuovo. È un circuito cittadino con un’aderenza piuttosto bassa e nessuno ha dei dati relativi a questa pista. Da parte nostra, però, abbiamo già dimostrato in Qatar che sappiamo adattarci molto velocemente alle nuove situazioni, girando con buoni tempi fin dal venerdì. Tuttavia, dovremo lavorare sodo per essere veloci sia sul giro singolo che sulla distanza di gara e trovare quindi il giusto compromesso sia per il sabato che per la domenica. Un’altra cosa chiara emersa al simulatore è che le velocità sono molto alte e i muri molto vicini, dall’abitacolo è qualcosa di impressionante: sarà una bella sfida e dobbiamo prepararci per bene”.

Fonte: AlphaTauri Media

Immagine di copertina: Twitter / Alphatauri

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS