F1 | GP Arabia Saudita 2021: 10 secondi di penalità a Verstappen per il contatto con Hamilton. Max resta 2°

La decisione dei commissari arrivata dopo la convocazione di Hamilton e Verstappen alla fine del GP Arabia Saudita 2021

Max Verstappen è stato penalizzato con 10 secondi per il contatto avuto con Lewis Hamilton nel corso del 37° giro del GP Arabia Saudita 2021.

Il pilota olandese della Red Bull è stato ritenuto colpevole di aver rallentato in modo tale da innescare il contatto con Lewis Hamilton, che lo stava seguendo da vicino.

I commissari, nel comunicato, hanno riportato le versioni dei piloti. Verstappen è stato istruito a riconsegnare la posizione a Hamilton e ha iniziato a rallentare. Quando Hamilton si è avvicinato, non ancora avvisato dal team, non sapendo il motivo per il quale Verstappen stava rallentando è rimasto alle sue spalle; anche perché, come sottolineato dai commissari, nessuno dei due voleva lo svantaggio del DRS per il rettilineo del traguardo.

La discriminante che ha portato alla penalizzazione è la frenata di Verstappen poco prima del contatto, con una pressione di 69 bar sul pedale del freno ed una decelerazione di 2,4g, che ha colto di sorpresa Hamilton.

Nonostante la penalizzazione Verstappen resta 2°, in quanto il vantaggio su Valtteri Bottas sul traguardo è stato di 15,7 secondi.

Segue il comunicato ufficiale.

Immagine: Twitter / F1

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS