F1 | GP Abu Dhabi, FP2: doppietta Mercedes, Bottas ancora al comando

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Ancora Mercedes nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi. Valtteri Bottas ha primeggiato anche nel turno serale in simulazione di qualifica stampando un tempo di 1:36.256, tre decimi di vantaggio sul compagno di squadra Lewis Hamilton. Il finlandese è stato anche protagonista di un’incomprensione con Romain Grosjean, con il quale è venuto a contatto alla staccata della curva 11 spargendo qualche detrito che ha richiesto una bandiera rossa.

386 millesimi di distacco per Charles Leclerc, con la migliore delle Ferrari. Nonostante un piccolo contatto con il guardrail della curva 19, lo stesso colpito da Sebastian Vettel in mattinata, il monegasco è risultato più veloce del tedesco nell’attacco al tempo per cinque centesimi di secondo.

La solita top 6 si è conclusa con le due Red Bull in fila. Quinto Max Verstappen, a mezzo secondo dal tempo di Bottas, poi Alexander Albon che ha invece pagato un secondo dalla Mercedes #77. L’olandese non sembra essere della partita in vista delle qualifiche, al momento, ma come spesso accade potrebbe far sentire maggiormente la propria voce in gara.

Nonostante lo scontro con Bottas, Grosjean ha portato la Haas al settimo posto confermando il continuo saliscendi di risultati del team statuitense, mentre Kevin Magnussen è rimasto attardato in 14esima posizione. Ottavo Sergio Pérez con la Racing Point davanti alle Toro Rosso di Daniil Kvyat e Pierre Gasly, in risalita dopo una FP1 nelle retrovie.

Subito fuori dalla top ten le McLaren, con Carlos Sainz jr a precedere Lando Norris, poi Lance Stroll con la seconda Racing Point. Attardate le Renault, con Nico Hülkenberg 15° davanti a Daniel Ricciardo, e anche le Sauber-Alfa Romeo, subito alle spalle delle vetture francesi con Kimi Räikkönen davanti ad Antonio Giovinazzi, quest’ultimo incappato anche in un testacoda alla curva 19.

In pista anche George Russell, al momento dichiarato abile a disputare questo Gran Premio dopo i problemi di salute patiti negli ultimi giorni. Il britannico ha “vinto” nuovamente il confronto in casa Williams nella FP2, segnando il penultimo crono con nove decimi di margine su Robert Kubica.

Il sabato di Abu Dhabi prenderà il via alle 11:00 italiane con la terza e ultima sessione di prove libere.

Classifica:

F1 | GP Abu Dhabi, FP2: doppietta Mercedes, Bottas ancora al comando

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE