F1 | GP Abu Dhabi 2021: la gara di Charles Leclerc (Ferrari), decimo

Segue l’analisi del GP Abu Dhabi 2021 di F1 di Charles Leclerc. Il pilota monegasco del team Ferrari ha chiuso decimo sotto la bandiera a scacchi

GP Abu Dhabi 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Gara non fortunata di Leclerc che soffre parecchio con le coperture e non riesce a difendere il suo 5° posto nel Mondiale Piloti. Sopravanzato Bottas in partenza con un’ottima manovra all’esterno nelle prime curve, prova a lottare con Norris ma non è in grado di sopravanzarlo in maniera definitiva e, in più, è continuamente costretto a guardarsi le spalle dagli attacchi di Tsunoda. Al 14° passaggio è autore di un pericoloso fuori pista, forse distratto dall’uscita di Verstappen dalla pit-lane, e viene infilato dal giapponese e da Bottas.

Richiamato ai box scende in 16a piazza e anche se risale il gruppo abbastanza velocemente, si assesta solamente al 9° posto. In più, quando viene attivata la Virtual Safety Car, perde la posizione a vantaggio di Alonso e Gasly che non si erano ancora fermati. Per questo motivo, la Ferrari prova a percorrere un’ultima parte di gara all’attacco, quindi richiama per la seconda volta il proprio pilota per montargli le coperture Medie per arrivare fino alla fine. Uscito dalla zona punti, il suo ritmo con queste gomme non è particolarmente efficace e il treno di macchine guidato da Alonso non gli consente di essere competitivo quanto sperava. Negli ultimi giri beneficia della sosta di Ricciardo e del ritiro di Perez per salire in 10a piazza e, se non altro, allungare la sua striscia di gare in cui ha guadagnato punti mondiali.

Con questo risultato però, viene sopravanzato da Norris e Sainz nella classifica Piloti e per la prima volta in carriera viene battuto dal compagno di squadra nel Mondiale.

Immagine di copertina: Twitter / Ferrari

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS