F1 | GP Abu Dhabi 2021: la gara di Carlos Sainz (Ferrari), terzo

Segue l’analisi del GP Abu Dhabi 2021 di F1 di Carlos Sainz. Il pilota spagnolo del team Ferrari ha chiuso terzo sotto la bandiera a scacchi

GP Abu Dhabi 2021, leggi il risultato di gara e la cronaca

Ottima gara di gestione per Sainz che difende senza particolari problemi la sua 4a piazza e alla fine sale sul podio grazie ai problemi al motore di Perez. In partenza non viene insidiato dai suoi inseguitori e al primo rettilineo infila molto bene Norris per salire al 4° posto. Il pilota della Ferrari non ha il ritmo per restare con i primi tre, per questo si limita a distanziare leggermente l’inglese della McLaren per poter guidare più tranquillamente. Salito brevemente in 3a posizione dopo la sosta di Verstappen, non oppone particolare resistenza al ritorno dell’olandese e qualche passaggio dopo rientra in pit-lane a sua volta. Rimasto davanti a Norris, percorre la seconda parte di gara alle spalle di Gasly e Alonso e al pit-stop di questi ultimi, torna ad occupare la 4a piazza. Quando il suo risultato sembra ormai acquisito, entra in pista la Safety Car che ricompatta il gruppo e, grazie al ritiro di Perez, Sainz sale al 3° posto prima dell’ultimo giro. L’unica tornata percorsa in regime di corsa normale è particolarmente complicata per lo spagnolo che si deve liberare di qualche doppiato e non è sicuramente favorito dalle coperture ormai abbastanza usurate. Per sua fortuna, alle sue spalle, Bottas viene infilato da entrambe le Alpha Tauri che poi non hanno il tempo per attaccarlo prima della bandiera a scacchi. Quarto podio stagionale per Sainz che con questo risultato sopravanza sia Norris che Leclerc nella classifica Piloti e termina la stagione come primo pilota non Mercedes o Red Bull. Lo spagnolo è anche l’unico pilota ad aver completato tutti i Gran Premi nel 2021, sfortunato Giovinazzi con il ritiro proprio all’ultima gara, e si tratta della prima volta dal 2002 che un alfiere della Ferrari riesce a terminare tutte le gare, l’ultimo era stato Schumacher che aveva collezionato 17 podi in altrettante gare.

Immagine di copertina: Twitter / Ferrari

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS