F1 | GP Abu Dhabi 2020: la gara di Daniel Ricciardo (Renault), settimo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Abu Dhabi 2020 di F1 di Daniel Ricciardo. Il pilota australiano del team Renault ha chiuso settimo sotto la bandiera a scacchi

GP Abu Dhabi 2020, leggi il risultato di gara e la cronaca

Ultima gara di grande gestione per Ricciardo alla Renault. In partenza è uno dei pochi che sceglie le coperture Dure per allungare molto il primo stint di corsa. Infatti, quando quasi tutto il gruppo rientra per effettuare la sosta durante il regime di Virtual Safety Car, l’australiano resta in pista e alla ripartenza si ritrova in 5a piazza. Il ritmo che riesce a mantenere anche con le gomme usate è comparabile a quello dei piloti che erano rientrati ai box e consente a Ricciardo di guadagnarsi il margine necessario per effettuare il pit-stop e perdere due sole posizioni.

Finito alle spalle delle McLaren, nell’ultima parte di gara rimonta in modo sensibile su Sainz, ma non abbastanza per arrivare vicino allo spagnolo ed attaccarlo. In ogni caso, all’ultima tornata, fa segnare il giro più veloce della gara, impedendo a Verstappen di ottenere il primo Grand Chelem della carriera e dimostrando ancora una volta l’ottima competitività della vettura francese.

Immagine di copertina: Twitter – Renault

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci