F1 | GP Abu Dhabi 2020: la gara di Alex Albon (Red Bull), quarto

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Segue l’analisi del GP Abu Dhabi 2020 di F1 di Alex Albon. Il pilota thailandese del team Red Bull ha chiuso quarto sotto la bandiera a scacchi

GP Abu Dhabi 2020, leggi il risultato di gara e la cronaca

Mantenuta la 5a posizione in partenza, il thailandese della Red Bull si mette subito all’inseguimento di Norris e dopo cinque passaggi, riesce a sopravanzarlo per issarsi in 4a piazza alle spalle di Hamilton. Rientrato anche lui insieme a tutto il gruppo, prova ad attaccare la Mercedes dell’inglese alla ripartenza dopo la Safety Car ma senza successo. Nei giri successivi Hamilton si allontana ma Albon non perde definitivamente contatto.

Dopo una parte centrale di gara trascorsa completamente in solitaria, comincia piano piano a rimontare su Hamilton che non sembra avere il solito ritmo superiore a quello di tutti gli altri. L’alfiere della Red Bull esce alla distanza e si avvicina in modo sensibile al 3° posto, ma non abbastanza per provare un attacco prima della bandiera a scacchi. Albon eguaglia la sua seconda miglior prestazione stagionale, come era avvenuto nel Gran Premio di Stiria, riuscendo a sfruttare il potenziale della macchina ed evitando il traffico che lo aveva penalizzato a Sakhir.

Immagine di copertina: Twitter – Red Bull

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

ALTRI DALL'AUTORE