F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Racing Point, Williams, Renault e Toro Rosso dopo le prime prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

RACING POINT

11 | SERGIO PEREZ

F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 1

“È stata una buona giornata e il nostro ritmo nelle FP2 è stato competitivo. La sessione serale è generalmente la più rappresentativa, quindi mi sento abbastanza ottimista. Per domani sera sarà una lotta molto serrata e penso che uno o due decimi faranno la differenza tra entrare in Q3 o meno. Se riusciremo a mettere tutto insieme e a trovare un po’ di ritmo, possiamo ottenere un buon risultato nelle qualifiche. Anche il nostro ritmo da gara sembra competitivo, quindi speriamo di poter proseguire avanti così, fino a domenica”.

18 | LANCE STROLL

F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 2

“L’auto sembra piuttosto competitiva, ma ovviamente non sappiamo quale set-up e carburante abbiano ol resto delle squadre oggi, quindi vedremo cosa porterà domani. Ci sono alcune cose da riguardare stanotte, ma il nostro ritmo nella seconda sessione ci dà fiducia per il resto del fine settimana. Abbiamo un buon equilibrio qui, quindi si tratta di ottimizzare il nostro pacchetto domani. Ogni fine settimana è importante ma vogliamo sicuramente concludere la stagione al massimo”.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

WILLIAMS

63 | GEORGE RUSSELL

F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 3

“La macchina è stata piacevole da guidare, probabilmente una delle migliori dell’anno, ma il ritmo era piuttosto lento. Da FP1 a FP2 cambiano le condizioni, da giorno a notte. Mi sono divertito ed è stato molto divertente guidare. Ho sentito di aver imparato qualcosa dalla FP2, soprattutto dopo la bandiera rossa dato che il nostro ritmo era più forte in termini relativi. La sessione è stata buona per me e mi sento bene a guidare, che è la cosa più importante”.

88 | ROBERT KUBICA

F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 4

“La prima sessione è stata sorprendentemente buona per le condizioni in pista. Ero abbastanza contento dell’equilibrio e delle cose che stavamo provando, che erano più per il prossimo anno. Normalmente la FP2 è una sessione migliore con condizioni più fresche e con temperature della pista più basse, ma per noi è stato il contrario. Dobbiamo cercare di avere il comportamento e la sensazione della macchina che avevo in FP1, quindi, come sempre, faremo del nostro meglio, e spero che domani funzionerà meglio di quanto abbia fatto oggi pomeriggio”.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

RENAULT

27 | NICO HULKENBERG

F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 5

“È stato un venerdì abbastanza normale. La prima sessione è stata calda sotto il sole e poi la seconda è stata alla sera, in cui le condizioni sono simili sia alle qualifiche che alla gara. Non ci sono stati particolari problemi per noi e abbiamo lavorato completando il nostro programma come previsto. L’auto si è andata bene nella prima sessione, ma la sera sembravamo perdere un po’ di prestazioni. Dobbiamo vedere cosa è successo lì. Analizzeremo i dati e mireremo a rendere alcuni miglioramenti pronti per le qualifiche”.

3 | DANIEL RICCIARDO

F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 6

“Oggi non è stato il venerdì più liscio per noi. Abbiamo perso un po’ di tempo con il problema del motore nella prima sessione e, alla sera, abbiamo apportato alcune modifiche alla macchina. Siamo stati un po’ fuori ritmo, non abbiamo ancora trovato l’equilibrio, quindi cercheremo di fare ulteriori modifiche prima delle qualifiche. Sono fiducioso che ci arriveremo e troveremo il punto giusto per trovare una buona posizione di partenza per la gara”.

[spacer color=”CCCCCC” icon=”Select a Icon” style=”1″]

TORO ROSSO

10 | PIERRE GASLY

F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 7

“La prima sessione è stata un po’ caotica, tra le bandiere rosse e il traffico incontrato durante il mio secondo run. Non è stata di certo la sessione ideale, non abbiamo fatto molti giri. La cosa positiva è che siamo riusciti comunque a provare un paio di cose, come avevamo programmato. La seconda sessione è andata meglio, perché abbiamo completato diversi giri prima di qualifiche e gara, quindi ora abbiamo dati utili che ci aiuteranno a prendere la direzione migliore per l’assetto di domani. Sono soddisfatto per come è andato il pomeriggio, il ritmo sui long run era competitivo e penso che miglioreremo ancora nei run più brevi. Chiudere in top ten oggi ci fa essere positivi”.

26 | DANIIL KYVAT

F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 8

“È stata una giornata produttiva. La prima sessione non era indispensabile, in quanto le condizioni erano diverse da quelle nelle quali correremo per il resto del weekend, ma è stata comunque utile per prendere riferimenti e capire il comportamento della macchina. La seconda sessione è stata produttiva e tutti i giri sono stati importanti, perché abbiamo girato in condizioni più vicine a quelle di gara, quindi è stato soddisfacente fare tanti giri. Stasera studieremo i dati a disposizione e vedremo cosa fare con la vettura per domani. Oggi sono stato abbastanza a mio agio con la macchina, ma ciò non vuol dire che possiamo smettere di lavorare e lasciare tutto così: le cose si evolvono durante il weekend e dobbiamo adattarci”.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,689FollowersFollow
F1 | GP Abu Dhabi 2019, libere: Racing Point, Williams, Renault, Toro Rosso 10
Alessandra Leoni
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP e Superbike sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE