F1 | Gli ascolti TV del GP Italia 2020: la Ferrari trascina verso il basso l’audience

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Sia la diretta su SKY che quella su TV8 pagano lo scotto di una Rossa impresentabile

Ad un anno distanza dal trionfo di Charles Leclerc la situazione generale della Ferrari pesa tantissimo sugli ascolti del Gran Premio d’Italia 2020. Il grafico che tiene conto delle ultime sei stagioni è indicativo di come l’andamento dell’audience della Formula 1 sia legato a doppio filo sia alle prestazioni della Ferrari che alla trasmissione dell’evento.

Andiamo con ordine. Dopo un Gran Premio del Belgio dal risultato negativo ed una delle qualifiche peggiori della storia per il Cavallino nel sabato monzese, la gara è stata vista su SKY da 1.130.000 spettatori, con un calo del 41% rispetto alla scorsa stagione (1.910.000).

Ancora peggio, se possibile, è andata a TV8, che in questa occasione trasmetteva la gara di Monza in diretta contemporanea e non in differita. Il canale in chiaro ha totalizzato 1.789.000 spettatori, con una differenza del 56% in meno rispetto all’anno scorso (4.050.000). Il dato di TV8 è, fondamentalmente, in linea con altri Gran Premi quando, solitamente, quella di Monza è la gara che insieme a Monaco alza le medie annuali per l’importanza dell’evento.

In questi dati inoltre rientra anche chi, questa volta, non è potuto essere direttamente in autodromo ad assistere dal vivo al Gran Premio. È difficile ricavare una percentuale ma è comunque un dato di cui tenere conto.

Evidentemente questo è il dato più basso di sempre per il Gran Premio d’Italia da quando l’Auditel registra gli ascolti. Senza andare a scomodare l’inizio del millennio, con il record del 2000 (13.8 milioni) seguito dal 2003 (13.2) e 1998 (13.1), possiamo citare l’ultimo anno di trasmissione in chiaro della RAI, il 2012, con 8.7 milioni di spettatori, dato calato progressivamente fino al passaggio delle dirette su TV8 tra 2018 e 2019.

Ora un nuovo punto negativo, condizionato pesantemente dai risultati della Rossa peggiore degli ultimi trent’anni. Il totale degli ascolti del Gran Premio d’Italia 2020 è di 2.919.000 spettatori, il 51% in meno rispetto ai 5.960.000 dell’anno passato.

La media annuale, dopo otto Gran Premi, sale a 2.349.000, ancora il 23% sotto l’anno con il dato più basso di sempre, il 2018 con 3.055.000.

Segue il grafico completo.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | Gli ascolti TV del GP Italia 2020: la Ferrari trascina verso il basso l'audience 3
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE