F1 | George Russell in Mercedes con Hamilton dal 2022

Il giovane inglese finalmente promosso in Mercedes al fianco del sette volte campione

Si può davvero dire “finalmente”. George Russell, dopo una lunga attesa, sarà pilota ufficiale Mercedes dal 2022, al fianco di Lewis Hamilton. Ormai era diventato un vero e proprio segreto di Pulcinella, soprattutto nelle ultime settimane: ora le carte sono scoperte e per il team campione in carica inizierà una nuova era.

Russell fa parte della famiglia Mercedes ormai dal suo ingresso nel programma giovani piloti di Stoccarda nel 2017, partecipando ai test di Budapest a bordo della W08. Nello stesso anno, l’inglese è riuscito a vincere il campionato GP3 al primo tentativo, per poi ripetersi in F2 nel 2018. Nel 2019 viene ingaggiato da Williams in F1 e disputerà ben tre stagioni sulle vetture della scuderia di Grove. Nel mezzo della sua esperienza con la storica compagine inglese, c’è da registrare l’esordio ufficiale con Mercedes avvenuto nel GP del Sakhir del 2020 in sostituzione di Lewis Hamilton, quest’ultimo all’epoca risultato positivo al Covid-19.

Finora Russell ha raccolto 16 punti in tutta la sua carriera: il suo primo piazzamento in top ten è avvenuto nella già citata sfortunata gara in Bahrain. I primi punti con Williams, invece, sono arrivati nel 2021, divisi tra l’8° posto del rocambolesco GP d’Ungheria e il podio ottenuto nella “gara” del Belgio.

George Russell“È giorno speciale per me a livello personale e professionale. Sono molto felice di unirmi a Mercedes il prossimo anno, il che rappresenta un grande passo in avanti per la mia carriera, ma ciò significa che dovrò dire addio ai miei colleghi e amici in Williams. È stato un onore lavorare insieme a ogni membro della squadra e a rappresentare il nome Williams in F1. […] Guardando alla prossima stagione, mentirei se dicessi che non ero entusiasta. È una grossa opportunità e la voglio afferrare con entrambe le mani. […] Il mio obiettivo sarà quello di ripagare Toto Wolff della fiducia Toto, la squadra e i vertici hanno riposto in me, garantendo che io faccia la mia parte nel proseguire il successo; voglio rendere orgogliosi i miei nuovi compagni di squadra. Ovviamente, uno di essi è colui che reputo il pilota più forte della storia. […] Ora ho altre nove gare da disputare con Williams e voglio assicurarmi che siano le migliori gare del mio periodo con loro. Solo successivamente potrò concentrarmi sul 2022. Un grande ringraziamento a Williams, a Mercedes e a tutti coloro che mi hanno supportato nel farmi arrivare dove sono oggi. Non ce l’avrei fatta senza ognuno di voi.”

Toto Wolff, Team Principal Mercedes-AMG Petronas Formula One Team“Non è stata una decisione semplice per noi. Valtteri ha svolto un lavoro fantastico nelle ultime cinque stagioni, ha contribuito in modo essenziale al nostro successo e alla nostra crescita. […] Guardando al 2022, siamo felici di confermare che George avrà l’opportunità di fare un passo in avanti nella propria carriera e di unirsi a Mercedes. Ha vinto in ogni singola categoria – e nelle scorse tre stagioni con Williams ci ha dimostrato cosa potrebbe riservargli il futuro in F1. Ora tocca a noi aiutarlo nella sua crescita all’interno del nostro ambiente e al fianco di Lewis Hamilton, il pilota più forte della storia della F1. […] Ci siamo tolti un peso dalle nostre spalle annunciato i nostri piani per il 2022; ora il nostro focus torna sulle restanti nove gare di questa stagione, metteremo tutto insieme nella nostra sfida per il titolo di quest’anno.”

Immagine di copertina: Twitter / Mercedes-AMG PETRONAS F1 Team

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM