F1 | Force India ufficializza (finalmente) Lance Stroll

F1 | Force India ufficializza (finalmente) Lance Stroll

Sembrava ormai il segreto di Pulcinella, soprattutto alla luce dei test di Abu Dhabi svolti in settimana. Finalmente è arrivata la conferma ufficiale: Lance Stroll correrà per la Force India dalla stagione 2019 di F1, affiancando il già riconfermato Sergio Perez e chiudendo, di fatto, l’esperienza di Esteban Ocon almeno per il momento.

La conferma è arrivata direttamente dal team che, tra l’altro, è in procinto di cambiare nome a partire dalla prossima stagione: non si chiamerà più Force India ma, come sappiamo, Racing Point F1 Team. 

Seguono le dichiarazioni di Otmas Szafnauer, team principal, e Lance Stroll.

“Sono felice di poter finalmente confermare l’arrivo di Lance per correre al fianco di Sergio nella prossima stagione” ha detto Szafnauer “Questo ci offre il mix perfetto di gioventù, talento ed esperienza. Lance ha soli vent’anni e già due anni di esperienza in Formula 1, con un podio ed una prima fila all’attivo. Vediamo in Lance un gran potenziale e crediamo di poter creare attorno a lui l’ambiente adatto per emergere. Il nostro team ha svolto un ottimo lavoro nel crescere piloti giovani e di talento, e siamo felici di iniziare la nostra avventura con Lance. Vorrei anche cogliere l’opportunità per ringraziare Esteban Ocon per il contributo dato al team nelle ultime due stagione, ed augurargli il meglio per il suo futuro.”

Stroll ha aggiunto: “Questo è l’inizio di un’avventura entusiasmante nella mia carriera in Formula 1. Non vedo l’ora di lavorare con un team di successo e con una gran cultura. È una grande sfida e voglio cogliere questa opportunità.”

#iorestoacasa

A sostegno della Protezione Civile

IT84Z0306905020100000066387

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,560FansLike
885FollowersFollow
1,642FollowersFollow
F1 | Force India ufficializza (finalmente) Lance Stroll 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE