F1 | Ferrari, presentata ufficialmente la F1-75 di Leclerc e Sainz

A Maranello la Scuderia ha presentato la nuova F1-75 dopo il leak di ieri

Ora possiamo finalmente dire di avere le immagini ufficiali della nuova Ferrari F1-75, la vettura con cui Charles Leclerc e Carlos Sainz tenteranno di riportare il titolo a Maranello dopo 14 anni dall’ultimo Costruttori e 15 da quello Piloti. Prime foto che arrivano, questa volta consapevolmente, dalla Scuderia dopo il leak di ieri pomeriggio che ha svelato al mondo intero le prime forme di questa nuova Rossa.

La presentazione è iniziata con Mattia Binotto che ha introdotto il lavoro svolto su questa monoposto, basata sull’innovazione dettata anche dai nuovi regolamenti di F1. Ha quindi presentato i due piloti, Leclerc e Sainz, giunti rispettivamente alla quarta e alla seconda stagione per la squadra modenese. Gli stessi hanno mostrato anche quella che è la tuta Ferrari del 2022, tutta rossa con la banda nera sul petto e sulle braccia, a riprendere quanto già visto nell’abbigliamento ufficiale. Dopo una breve chiacchierata è stata quindi svelata pian piano la nuova auto tramite una serie di clip ne hanno mostrato i vari dettagli. Inoltre i due piloti sono differenziati da una piccola banda colorata che riprende la bandiera della loro nazione (bianco per Leclerc e giallo per Sainz).

Dopo aver ammirato solo la fiancata della F1-75 in queste ultime ore, ora possiamo ammirare la Ferrari anche da altre angolature, tra cui quella del muso che è una delle zone in cui ogni team ha potuto sbizzarrirsi maggiormente, insieme a quella delle sospensioni e delle pance. Ora si potrà analizzare ancora più nello specifico, questa vettura che conferma quanto già visto ieri, ovvero le pance molto ampie, con i fori in stile Aston Martin, ma meno evidenti, e soprattutto scavate nella parte centrale.

Il foro di ingresso d’aria è molto largo e sembra simile a quello della vettura manichino della FIA. Il muso è molto stretto in punta e ricorda in parte quello che si era visto all’inizio dell’era Power Unit sulla Williams Martini. Su quest’ultimo, inoltre si nota anche un triangolino appena sotto il logo Ferrari che riprende un dettaglio già presente sulle vetture di Maranello tra fine anni ’80 e inizio anni ’90.

La novità – anche se non assoluta – si trova poi anche nella colorazione di questa nuova Ferrari, tutta rossa ma con l’ala anteriore e quella posteriore nere a ricordare la F92A, la vettura con cui la squadra di Maranello ha preso parte alla stagione 1992 del campionato di F1. Una delle vetture meno riuscite della sua storia e, vedendo anche l’epilogo di tutte le ultime monoposto celebrative, ci si augura che i risultati non siano allo stesso livello della parente di trent’anni fa. È anche la prima volta proprio da quella stagione che la Ferrari non schierava una vettura con le ali che non fossero o completamente bianche (vedi periodo Marlboro e Santander) o rosse come nelle ultime stagioni. È stata inoltre confermata la livrea opaca, ormai uno standard per quasi tutte le vetture di F1 delle ultime stagioni.

F1 | Ferrari, presentata ufficialmente la F1-75 di Leclerc e Sainz
Vista laterale della Ferrari F1-75

Non manca poi un ricordo, ovviamente, ai 75 anni che si festeggiano quest’anno, con un piccolo spazio nero sul cofano motore, con il logo scelto dalla casa modenese per celebrare questo anniversario.

A seguire le dichiarazioni dei piloti e dei membri della squadra.

Immagine di copertina: Scuderia Ferrari

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS