F1 ESports | Pro Championship 2021: Opmeer torna al successo ad Austin

Il campione in carica beffa Rasmussen e Longuet all’ultimo giro e conquista la sua terza vittoria stagionale, che gli consente di tornare in testa al campionato di F1 ESports. Solo sesto Blakeley.

Il nono appuntamento della stagione 2021 della F1 ESports Pro Championship vede Jarno Opmeer tornare al top, con il pilota olandese che ottiene la vittoria ad Austin al termine di una gara tirata e incerta fino agli ultimi metri, come ormai da tradizione della serie.

Il pilota olandese è tornato al successo dopo una lunga attesa che durava addirittura dalla gara in Austria, nella prima settimana di gare nel 2021. Il campione in carica ha dovuto sudare per vincere negli Stati Uniti, riuscendo ad avere la meglio al termine di una serrata bagarre con Nicolas Longuet e Frederik Rasmussen.

Dopo un ottimo secondo stint, che gli ha permesso di guadagnare diverse posizioni, Opmeer passa in testa all’ultimo giro seguito come un’ombra da Longuet per alcuni giri prima che il pilota francese passasse al comando al 19° dei 20 giri in programma. All’ultimo giro, però, il pilota dell’Alpine si fa passare prima della curva 11 sia da Opmeer che da Rasmussen, cercando di prendere la scia per poi tornare al comando in fondo al lungo rettilineo che porta alla curva 12. La mossa tattica però non paga, con Longuet che retrocede così al terzo posto alle spalle dei due pretendenti al titolo, Opmeer non sbaglia nulla e va ad involarsi verso la bandiera a scacchi per la sua terza vittoria stagionale.

Opmeer vince davanti a Frederik Rasmussen, che per la terza gara consecutiva chiude in seconda posizione replicando i risultati ottenuti nelle gare del mercoledì con Longuet che chiude in terza posizione, ottenendo comunque uno dei suoi migliori risultati stagionali dopo aver conquistato una fantastica pole position nelle qualifiche del pomeriggio.

Quarto posto per Bari Boroumand, secondo sulla griglia di partenza e autore di una partenza fulminante che lo ha visto balzare al comando, ma la scelta delle gomme medie nella seconda parte di gara non ha pagato, dovendo cedere il passo nell’ordine ad Opmeer, Longuet e Rasmussen che a loro volta hanno terminato la gara con le gomme morbide.

Buona gara per David Tonizza, quinto davanti a Lukas Blakeley, grande protagonista mercoledì ma in netta difficoltà negli Stati Uniti, terminando la gara solamente al sesto posto. Settimo posto per Dani Moreno, autore di una splendida rimonta dopo una qualifica difficile che lo ha visto relegato in 16° posizione.

Ottavo posto per Alvaro Carreton con la Williams davanti a Marcel Kiefer, retrocesso al nono posto dopo una penalità di 3 secondi per Multiple Warnings dovuti ai limiti della pista. Sebastian Job completa la zona punti davanti a Brendon Leigh, solo 11° con la Ferrari, e all’altra AlphaTauri di Joni Törmälä. La gara di Simon Weigang, invece, è durata solamente pochi metri, con il pilota dell’Alfa Romeo Racing finito a muro alla prima curva per via di un contatto nelle fasi iniziali della gara.

A sole tre gare dal termine la situazione in classifica si fa sempre più avvincente: con la vittoria di oggi Opmeer torna in testa al campionato con 140 punti superando Blakeley, ora secondo a quota 135, con Rasmussen in terza posizione a 132 punti, formando un terzetto di testa racchiuso in soli 8 punti che si giocherà tutto nell’ultima settimana di gare.

Anche nella classifica costruttori la bagarre si intensa, con la Mercedes che conduce con 222 punti contro i 199 della Red Bull, mentre l’Aston Martin si stacca di più rimanendo terza a quota 144 punti.

L’F1 ESports Pro Championship tornerà in azione il 15 e 16 dicembre per l’ultima settimana di gare. Le tre piste dove si concluderà la stagione saranno Imola, al proprio esordio nel campionato ESports e da poco aggiunta al gioco F1 2021, Città del Messico e Interlagos. Sarà un finale di campionato imperdibile!

Immagine: Twitter / Formula 1® Game

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

WRC | Nasce il FIA Global Rally Ranking

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS