F1: Ecclestone punta a tenere il Nurburgring, fuori Hockenheim

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Bernie Ecclestone vorrebbe approfittare del fatto che il Nurburgring abbia dei nuovi proprietari (il Capricorn Group di Dusseldorf), totalmente impegnati e determinati nel voler rilanciare il circuito, per poter ospitare ogni anno (dal 2015 al 2019) il Gran Premio di Germania. Sembra che l’accordo tra le parti sia vicino, secondo il Capricorn Group, che ha diramato un comunicato stampa: stanti così le cose, però, il circuito di Hockenheim, con il quale fino adesso si è alternato il Nurburgring di anno in anno, rimarrebbe tagliato fuori.

I proprietari di Hockenheim sono furiosi e questo è quanto dichiarato da Georg Seiler: “È scandaloso. Bernie Ecclestone non può e non terminerà il contratto con noi. Lo conosco, è un partner corretto, però rimango sorpreso da questa notizia”.

Il “partner corretto”, Bernie Ecclestone, ha rilasciato queste dichiarazioni: “Non ho nulla contro Hockenheim, ma sembra che non siano in grado di avere i requisiti richiesti. Per aiutarli, a suo tempo abbiamo dovuto fare un contratto con condizioni particolari – ma non può rimanere così per sempre. Se riuscissimo a firmare un contratto a lungo termine con il Nurburgring, sarebbe conveniente terminare il contratto con Hockenheim”.

 

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandra Leoni
Alessandra Leonihttps://saturnalia.portfoliobox.net
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere, suonare e cantare.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci