F1 | Coronavirus: migliora il meccanico McLaren, un membro Pirelli positivo

F1
Tempo di lettura: 1 minuto
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
16 Marzo 2020 - 20:34
Home  »  F1

Arrivano aggiornamenti dall’Australia riguardo il meccanico McLaren risultato positivo al test del Coronavirus nella giornata di giovedì scorso. Le condizioni sono migliorate e i sintomi non sono più presenti: si va quindi verso la guarigione completa.

Il meccanico, insieme a quattordici persone che hanno avuto contatti con lui, sono attualmente in Australia per terminare il periodo di quarantena di 14 giorni. Con loro, a supporto, è rimasto anche Andrea Stella. Gli altri membri del team sono tornati in Regno Unito, ma non faranno rientro a Woking per due settimane come misura precauzionale.


Situazione simile in casa Pirelli, dove uno dei membri del fornitore unico di pneumatici è stato trovato positivo al Coronavirus ed è stato, quindi, costretto a restare in Australia in quarantena. La persona non ha avuto contatti con terze parti e non sono state necessarie, pertanto, misure restrittive per altre persone.

Immagine di copertina: Alessandro Secchi

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO