F1 | Coronavirus: migliora il meccanico McLaren, un membro Pirelli positivo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Arrivano aggiornamenti dall’Australia riguardo il meccanico McLaren risultato positivo al test del Coronavirus nella giornata di giovedì scorso. Le condizioni sono migliorate e i sintomi non sono più presenti: si va quindi verso la guarigione completa.

Il meccanico, insieme a quattordici persone che hanno avuto contatti con lui, sono attualmente in Australia per terminare il periodo di quarantena di 14 giorni. Con loro, a supporto, è rimasto anche Andrea Stella. Gli altri membri del team sono tornati in Regno Unito, ma non faranno rientro a Woking per due settimane come misura precauzionale.


Situazione simile in casa Pirelli, dove uno dei membri del fornitore unico di pneumatici è stato trovato positivo al Coronavirus ed è stato, quindi, costretto a restare in Australia in quarantena. La persona non ha avuto contatti con terze parti e non sono state necessarie, pertanto, misure restrittive per altre persone.

Immagine di copertina: Alessandro Secchi

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE