F1 | Coronavirus: migliora il meccanico McLaren, un membro Pirelli positivo

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Arrivano aggiornamenti dall’Australia riguardo il meccanico McLaren risultato positivo al test del Coronavirus nella giornata di giovedì scorso. Le condizioni sono migliorate e i sintomi non sono più presenti: si va quindi verso la guarigione completa.

Il meccanico, insieme a quattordici persone che hanno avuto contatti con lui, sono attualmente in Australia per terminare il periodo di quarantena di 14 giorni. Con loro, a supporto, è rimasto anche Andrea Stella. Gli altri membri del team sono tornati in Regno Unito, ma non faranno rientro a Woking per due settimane come misura precauzionale.


Situazione simile in casa Pirelli, dove uno dei membri del fornitore unico di pneumatici è stato trovato positivo al Coronavirus ed è stato, quindi, costretto a restare in Australia in quarantena. La persona non ha avuto contatti con terze parti e non sono state necessarie, pertanto, misure restrittive per altre persone.

Immagine di copertina: Alessandro Secchi

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | Coronavirus: migliora il meccanico McLaren, un membro Pirelli positivo 3
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE