F1 | Cambio di layout in vista all’Albert Park

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Gli organizzatori del GP d’Australia studiano un cambio nel disegno del circuito di Melbourne, che dovrebbe ospitare la F1 a fine anno

Per la prima volta dal suo ingresso nel calendario della F1, datato 1996, il circuito dell’Albert Park di Melbourne, sede del Gran Premio d’Australia, vedrà cambiare il layout.

Come riportato da Autosport.com, assieme alla già prevista riasfaltatura e alla riprofilatura di alcune curve, gli organizzatori, grazie al rinvio dell’evento a novembre causa COVID-19, hanno ufficializzato la modifica della Clark, vale a dire le curve 9 e 10.

Andando con ordine: la prima fase dei lavori, comprendente l’allargamento di due metri della corsia box e lo spostamento della pit wall a bordo pista, rimuovendo la striscia di erba presente (che potrebbe portare all’innalzamento del limite di velocità in corsia box), è stata già completata. La seconda verterà soprattutto sulla sopra citata modifica.

In pratica, il cambio di direzione destra-sinistra attuale verrà sostituito da una sorta di semicurva a destra già presente ma mai utilizzata e molto più veloce, che lancerà sul lungolago nord e verso la velocissima Waite (11-12). Attesa ad un restyling anche la Ascari (curva 13), il cui ingresso verrà reso più largo e con un banking aggiuntivo per spingere a variare le traiettorie.

Questo tipo di lavori partirà lunedì prossimo e dovrebbero terminare a luglio. La fase 3, con la posa di un nuovo asfalto, più aggressivo, si svilupperà a seguire.

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Gianluca Zippo
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'.Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

ALTRI DALL'AUTORE