F1 | Il calendario dei test Pirelli per le gomme 2017

F1 | Il calendario dei test Pirelli per le gomme 2017

Pirelli ha comunicato nei giorni scorsi il calendario dei test in preparazione del 2017. Nella prossima stagione le gomme del fornitore unico saranno riviste nelle dimensioni, maggiorate, ed è quindi necessario un intenso programma di test per lo sviluppo delle nuove coperture.

I test si svolgeranno con l’aiuto di tre team, Ferrari, Red Bull, Mercedes, che gireranno su tracciati diversi testando sia mescole da asciutto che da bagnato.

Si inizia i primi due giorni di agosto, con la Ferrari impegnata a Fiorano su gomme da bagnato. Il 3 e 4 agosto, invece, sarà di scena la Red Bull al Mugello con i primi test delle gomme slick.

Un mese di stop e, dopo l’appuntamento di Monza, sarà di scena nuovamente la Ferrari a Barcellona il 6 e 7 settembre, sempre con le slick. In contemporanea, con l’aggiunta dell’8 settembre, la Mercedes scenderà in pista per la prima volta al Paul Ricard con le slick. Due settimane più tardi, il 21/22 settembre, il team campione in carica testerà le coperture da bagnato.

Si va al 12/13 ottobre, con la Mercedes ancora impegnata a Barcellona con le slick, mentre nei tre giorni successivi sarà la volta della Red Bull ad Abu Dhabi su slick. Sul tracciato dell’emirato si svolgeranno tutte le ultime sessioni di test, il 2/3 novembre (Red Bull, gomme da bagnato), il 14/15/16 novembre (Ferrari, slick) per finire il 29 novembre con tutti e tre i team impegnati per l’ultima decisiva sessione.

Segue il calendario ufficiale dei test per il 2017.

photo_2016-07-11_13-20-45

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,678FollowersFollow
F1 | Il calendario dei test Pirelli per le gomme 2017 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE