F1 | Bernie Ecclestone: le donne in F1 non sarebbero prese sul serio

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Che Bernie Ecclestone non vedesse di buon occhio le donne in F1, non era una novità, ma è tornato a parlarne, tornando sul “luogo comune” che le donne non sarebbero in grado di gestire una F1 da un punto di vista strettamente fisico.

Non so se una donna sia in grado di guidare fisicamente una F1 e non sarebbero comunque prese sul serio” ha dichiarato Ecclestone.

Tuttavia, il patron della F1 sostiene che le donne siano perfettamente in grado di gestire un ruolo più gestionale in F1: “Le donne da quel punto di vista sono più competenti e non hanno un ego smisurato“, pensando a Monisha Kaltenborn in Sauber e a Claire Williams in Williams.

P300 MAGAZINE

F1 | Bernie Ecclestone: le donne in F1 non sarebbero prese sul serio

Continua a seguirci

Avatar of Alessandra Leoni
Alessandra Leonihttps://saturnalia.portfoliobox.net
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere, suonare e cantare.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

F1 | Bernie Ecclestone: le donne in F1 non sarebbero prese sul serio

Continua a seguirci