F1 | Barrichello rassicura tutti

F1 | Barrichello rassicura tutti

L’ambiente della Formula 1 è stato scosso ieri dalla notizia del ricovero in ospedale di Rubens Barrichello. L’ex pilota (323 gran premi all’attivo tra Jordan, Stewart, Ferrari, Honda, Brawn GP e Williams) ha avuto un malore lo scorso weekend, per la precisione un forte mal di testa, in seguito al quale si è reso necessario un ricovero d’urgenza.

Dal proprio profilo Instagram, il 45enne di San Paolo ha voluto rassicurare i suoi fan, tramite un video in portoghese e in inglese, nel quale spiega per sommi capi quello che gli è successo, ringraziando tutti per la vicinanza dimostrata. “Vedo che in tanti mi stanno mandando messaggi e sono tutti preoccupati per me. Non ho postato foto per parecchio tempo, quindi ho deciso di dirvelo“, dice Rubinho.

Sabato scorso mi sono svegliato e ho deciso di farmi una doccia. Ho avvertito un forte mal di testa, ma fortunatamente mia moglie era lì e ha chiamato un mio amico medico, il quale mi ha portato in ospedale. Si sono davvero presi cura di me” – continua l’11 volte vincitore di GP in Formula 1 – “Ho avuto un piccolo problema ad una vena, ma voglio dirvi che mi sento bene. Devo ancora svolgere esami e cose simili, ma devo dirvi che mi sento alla grande“.

Nella vita, sono le difficoltà a mostrarci come crescere ed essere migliori. Sono grato, grazie a Dio, di questa opportunità e presto potrò tornare in pista. E’ bellissimo poter parlare con voi ragazzi“, ha concluso Barrichello.

https://www.instagram.com/p/BeqR-MkAImp/?taken-by=rubarrichello

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,689FollowersFollow
F1 | Barrichello rassicura tutti 2
Gianluca Zippo
Classe 1988. Laureato in Giurisprudenza, ancora in cerca della sua 'strada'. Appassionato di sport in generale, malato in particolare di Formula 1 e calcio, senza disprezzare MotoGP e NBA. Michael Schumacher, Valentino Rossi, Andriy Shevchenko, Marco Pantani e Stephen Curry i miei 'fari'.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE