Matomo

F1 | Barcellona Test Day 5: Vettel si conferma 1°, Mercedes KO

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Sebastian Vettel si conferma in testa alla classifica dei tempi alla fine della quinta giornata di test Formula 1 a Barcellona. Il pilota tedesco della Ferrari non ha migliorato il tempo di 1:16.841 ottenuto al mattino con gomma C5 portando a termine, alla fine della sua ultima giornata al volante della SF1000, 145 giri.

La vera sorpresa del pomeriggio, però, è nell’ultima posizione di Lewis Hamilton. Il campione del mondo in carica si è dovuto fermare con la sua Mercedes dopo appena 14 giri per un problema alla Power Unit della W11. Si tratta di un campanello d’allarme importante perché, tra Mercedes e Williams, sono già almeno quattro i problemi riscontrati nelle due sessioni di test. Solo la Racing Point, al momento, è stata immune da problemi.

Tornando alla classifica dei tempi al secondo posto si è portato, a fine giornata, Pierre Gasly con l’AlphaTauri. Il francese ha concluso la sua giornata con 139 giri completati a 225 millesimi dalla Ferrari, sempre con gomma C5.

La classifica prosegue con cinque piloti che hanno aumentato i chilometri percorsi senza migliorare il proprio tempo. Tra la terza posizione e la settima abbiamo Lance Stroll con la Racing Point (130 giri), Nicholas Latifi con la Williams (160, best di giornata), Lando Norris con la McLaren (113), Max Verstappen con la Red Bull (31) e Valtteri Bottas con la Mercedes, con questi ultimi due che hanno girato solo al mattino.

In ottava posizione si è inserito Esteban Ocon che, oggi pomeriggio, ha girato con la Renault al posto di Daniel Ricciardo. Il francese ha concluso con 37 giri ed un miglior tempo di 1:18.013 ottenuto con gomma C4.

Kevin Magnussen non ha migliorato il suo tempo chiudendo in nona posizione ma aggiungendo 80 giri ai 31 del mattino per un totale di 111 con la Haas VF-20.

Alex Albon ha preso il volante della Red Bull RB16 nel pomeriggio al posto di Verstappen, chiudendo in decima posizione con 60 giri ed un crono di 1:18.393 (su C2). Seguono Daniel Ricciardo con la Renault con tempo e giri del mattino ed Antonio Giovinazzi, che dopo la toccata del mattino ha chiuso con 92 giri totali in dodicesima e penultima posizione con l’Alfa Romeo.

Ultimo, come detto, Lewis Hamilton con la Mercedes.

Seguono i tempi di giornata e l’infografica Pirelli.

Immagine di copertina: Alessandro Secchi

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

NASCAR | Kyle Busch vince una storica maratona in Texas!

Si parte domenica, si arriva mercoledì: dopo 72 ore di bandiera rossa Rowdy torna al successo dopo quasi un anno
F1 | Barcellona Test Day 5: Vettel si conferma 1°, Mercedes KO 4
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE