F1 | Barcellona Test Day 5: Vettel migliore al mattino

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

È un miglior tempo che fa pensare quello di Sebastian Vettel nella sessione mattutina del quinto giorno di test F1 a Barcellona. Il tedesco della Ferrari ha girato, con gomma C5, in 1:16.841 sul finire delle prime quattro ore. Va ricordato che, per il momento, il tempo migliore dei test è di 1:15.732 ottenuto da Valtteri Bottas su C5 venerdì scorso.

Difficile valutare quindi il tempo della rossa, che potrebbe essere dovuto ad un carico elevato di benzina o ad una mappa meno spinta, vista la differenza di 7/8 km/h sul dritto rispetto alla Racing Point di Lance Stroll. Vettel è stato anche autore (non l’unico, tra l’altro) di un’uscita di pista in curva 5, che ha causato un’interruzione di pochi minuti per ripulire l’asfalto dalla ghiaia. In totale la Ferrari ha messo insieme 49 giri.

Proprio il canadese è la sorpresa/non sorpresa del mattino. La RP20 va e tanto e con gomma C3 ha permesso a Stroll di girare a 277 millesimi dalla Ferrari, con 30 tornate all’attivo. Altra sorpresa è la Williams di Nicholas Latifi. La FW43 è terza nella lista dei tempi in 1:17.313 con 43 giri completati e gomma C5 usata per la migliore prestazione.

La quarta posizione è di Lando Norris: l’inglese della McLaren ha portato a termine 43 giri con un miglior tempo di 1:17.573 su gomma C3, a poco più di 4 decimi dalla Racing Point a parità di gomma.

Max Verstappen, autore di due testacoda, di cui uno in curva 5 con bandiera rossa – necessaria per rimuovere la Red Bull dalla ghiaia – è quinto in classifica ma con gomma C2. Il suo tempo, di 1:17.738, è nove decimi più lento di quello di Sebastian Vettel con tre mescole di svantaggio. In totale l’olandese ha collezionato 31 giri.

Mattinata in sordina per la Mercedes con Valtteri Bottas. A sua volta autore di un lungo in curva 5 – senza conseguenze – il finlandese non ha cercato la prestazione e si è fermato dopo 47 passaggi in sesta posizione, con il tempo di 1:17.985 su gomma C3.

Gomma C4 invece per il settimo tempo di Esteban Ocon con la Renault R.S.20. Sono 37 i giri completati dal francese con un tempo di 1:18.013, il primo sopra l’1:17. Ocon è stato uno dei primi a scendere in pista al mattino quando la pista era ancora bagnata per la pioggia scesa nella notte.

A chiudere la top ten di mattinata Kevin Magnussen con la Haas (31 giri per lui), Antonio Giovinazzi con l’Alfa Romeo (16) e Pierre Gasly con l’AlphaTauri (35). L’italiano è stato autore di un’uscita di pista con toccata in curva 4, che ha danneggiato l’ala posteriore e provocato una bandiera rossa. Da qui i pochi giri completati dalla C39 durante la sessione del mattino.

Si torna in pista alle 14. Seguono tempi di mattinata ed infografica Pirelli.

F1 | Barcellona Test Day 5: Vettel migliore al mattino 2

Immagine di copertina: Alessandro Secchi

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | Barcellona Test Day 5: Vettel migliore al mattino 4
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE