F1 | Barcellona Test Day 1: Hamilton completa la doppietta Mercedes

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Si è conclusa alle 18:00 la prima giornata di test F1 2020 a Barcellona. Nel pomeriggio alcune squadre hanno effettuato un cambio pilota rispetto alla sessione mattutina. Lewis Hamilton (Mercedes), Daniel Ricciardo (Renault), Nicholas Latifi (Williams), Lance Stroll (Racing Point) e Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) sono scesi in pista nella seconda quattro ore per completare il lavoro delle rispettive squadre.

Nel computo totale di giornata il miglior tempo è stato ottenuto da Lewis Hamilton in 1:16.976 su gomma C2 con la Mercedes W11. L’inglese, sceso in pista nel pomeriggio, ha percorso 94 giri che, sommati ai 79 di Valtteri Bottas, secondo in classifica col miglior tempo del mattino (1:17.313), portano ad un totale di 173 per il team campione in carica. Il miglior tempo di giornata migliora di oltre un secondo quello ottenuto da Sebastian Vettel nella rispettiva giornata del 2019, in 1:18.161.

La terza posizione resta in favore di Sergio Perez con il tempo mattutino in 1:17.375 ottenuto con la Racing Point RP20. Sono 58 i giri per il messicano. Dietro di lui la Red Bull RB16 di Max Verstappen, che si è confermato come lo stakanovista di giornata. L’olandese ha percorso da solo ben 168 giri, l’equivalente di due gare e mezzo, con un miglior tempo di 1:17.516 ottenuto nel pomeriggio con gomma C3.

Bene l’AlphaTauri di Daniil Kvyat. La AT01 ha percorso 115 giri con il russo, per un quinto miglior tempo in 1:17.698 su gomma C3. Alle sue spalle la McLaren di Carlos Sainz. Lo spagnolo ha completato 161 tornate con la MCL35, migliorando nel pomeriggio il suo crono: 1.17.842.

In settima ed ottava posizione troviamo la Renault R.S.20 con Daniel Ricciardo ed Esteban Ocon. L’australiano ha girato nel pomeriggio e, su gomma C2, ha realizzato un miglior crono di 1:17.873. I suoi 54 giri sono da sommare ai 62 di Ocon del mattino, per un totale di 116 passaggi.

Nona posizione, con il tempo ottenuto al mattino, per George Russell con la Williams FW43. Alle sue spalle la Racing Point con Lance Stroll. Il canadese, che ha girato al pomeriggio, ha percorso 50 giri con un miglior crono di 1:18.282 su gomma C2. Il totale dei giri per il team è di 108.

Undicesima posizione per la Ferrari di Charles Leclerc. Il monegasco, che ricordiamo aver preso il posto di Sebastian Vettel per un piccolo malessere, ha girato tutto il giorno con la SF1000. Il totale dei giri percorsi è 131, il miglior crono è quello del mattino in 1:18.289.

Il debutto da titolare per Nicholas Latifi a bordo della Williams FW43 si è completato senza problemi in dodicesima posizione e con 63 giri che, sommati ai 73 di Russell, portano in cascina per il team di Grove 136 tornate in una giornata più che positiva. Il suo crono, ottenuto nel pomeriggio, è di 1:18.382 su gomma C3.

Tredicesima posizione per Robert Kubica con l’Alfa Romeo C39 ed il tempo ottenuto al mattino, 1:18.386. Alle sue spalle la Haas di Kevin Magnussen. La VF-20 ha percorso 104 giri, il suo tempo (ottenuto al mattino) è di 1:18.466.

Ultima posizione, la quindicesima, per Antonio Giovinazzi. L’italiano è sceso in pista al pomeriggio con l’Alfa Romeo C39, sommando ai 59 giri percorsi da Kubica i suoi 78 per un totale di 137. Il suo tempo, ottenuto su gomma C3, è di 1:20.096.

Seguono la lista dei tempi F1 e l’infografica Pirelli, che riporta una leggera discrepanza nel totale dei giri.

Immagine di copertina: Alessandro Secchi

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

F1 | Barcellona Test Day 1: Hamilton completa la doppietta Mercedes 4
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE