F1 | Aston Martin ingaggia Martin Whitmarsh

L’inglese sarà amministratore delegato del gruppo Aston Martin Performance Technologies.

La campagna acquisti di Aston Martin continua con lo scopo di creare un team vincente. Oggi è stato annunciato l’ingaggio di Martin Whitmarsh, che sarà operativo a partire dal 1 ottobre 2021.

Martin Whitmarsh sarà CEO dell’Aston Martin Performance Technologies, il gruppo che si occuperà sia delle attività legate al team di Formula 1 sia di sviluppare, applicare e poi immettere sul mercato le capacità tecniche e la proprietà intellettuale del Gruppo, con lo scopo di fornire i migliori servizi di innovazione, ingegneria, test e produzione a una serie di settori chiave dell’industria.

L’inglese non è un volto nuovo nel mondo della Formula 1, avendo lavorato in McLaren per 25 anni, dal 1989 al 2014, ricoprendo tra l’altro anche il ruolo di Team Principal dal 2008 al 2014. Proprio sotto la sua leadership la McLaren ha diversificato le sue attività introducendo le due divisioni McLaren Automotive e McLaren Applied Technologies.

Lawrence Stroll, Presidente esecutivo di Aston Martin Lagonda e Aston Martin Cognizant F1 Team ha commentato così l’annuncio dell’ingaggio di Whitmarsh: “Martin mi assisterà e supporterà nella definizione della nuova direzione strategica per Aston Martin Performance Technologies e le sue controllate, compreso l’obiettivo cruciale di guidare la trasformazione del team Aston Martin di F1 in un’organizzazione vincente entro i prossimi 4 o 5 anni e trasformandola in un business da 1 miliardo di dollari in un breve periodo di tempo.

Martin ha una lunga carriera di successo e di alto profilo che attraversa il motorsport, l’automotive, il settore aerospaziale, marino e delle tecnologie rinnovabili. Inoltre è un vincitore comprovato in F1. Per questo è la persona ideale per lavorare con me e il nostro team dirigenziale per guidare e ispirare il nostro organico verso il successo nel futuro sia in pista che fuori.”

Le dichiarazioni di Martin Withmarsh:“Sono molto contento di essere stato nominato CEO del nuovo gruppo Aston Martin Performance Technologies. Conosco e ammiro Lawrence da molti anni e sono sempre stato colpito dal suo formidabile senso degli affari e la sua ambizione apparentemente inesauribile. Allo stesso modo ho sempre rispettato il “Team Silverstone” che è sempre andato oltre le sue possibilità nelle sue precedenti incarnazioni e che ha adesso l’opportunità di spingere ancora più forte di prima.

Lawrence vuole che il team Aston Martin vinca il mondiale di F1, e non mi sarei unito a lui in questo progetto se non fossi stato assolutamente convinto che fosse un obiettivo del tutto realizzabile. So cosa serve per vincere in F1 e, ispirato dalla leadership di Lawrence e supportato dall’abilità, passione e determinazione della squadra, intendo fare tutto il possibile per assicurarmi che il nostro team diventi l’operazione vincente che Lawrence vorrebbe diventasse.”

Immagine di copertina: Aston Martin Cognizant F1 Team

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM