F1 | Antonio Giovinazzi disputerà due FP1 per Haas a Monza ed Austin

Alessandro Secchi - 22 Agosto 2022 - 11:54

Notizia un po’ a sorpresa: Giovinazzi tornerà a guidare una F1 con il team americano

Antonio Giovinazzi, pilota di riserva della Scuderia Ferrari insieme a Mick Schumacher, scenderà in pista nella prima sessione di prove libere con Haas F1 Team in occasione dei Gran Premi d’Italia a Monza e degli Stati Uniti al Circuit of the Americas.

Antonio, che in questa stagione ha partecipato al campionato di Formula E, concluso una settimana fa, è impegnato al simulatore con la Scuderia Ferrari; quelli con la Haas VF-22 saranno i suoi primi giri fisici al volante di una vettura della nuova generazione, un’occasione importante per prendere confidenza con le nuove monoposto ad effetto suolo e verificare su una pista reale l’esperienza fatta al volante della macchina virtuale.

“Sono molto contento di avere la possibilità di tornare a girare in Formula 1 in sessioni ufficiali – ha detto Antonio –. Oltre a fare tanto simulatore è importante guidare anche una monoposto reale e non vedo l’ora di rimettere tuta e casco. Sfrutterò queste occasioni per prendere confidenza con una vettura della nuova generazione, questo è il modo migliore per farmi trovare pronto qualora fossi chiamato in causa nel mio ruolo di pilota di riserva. Ringrazio Haas F1 Team e Scuderia Ferrari per questa opportunità e non vedo l’ora di poter dare il mio contributo alla squadra che già nel 2017 mi ha dato fiducia”.

Immagine: Media Alfa Romeo