F1 | Annunciati i sei Gran Premi “Sprint” del 2023

F1NewsTop
Tempo di lettura: 2 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
7 Dicembre 2022 - 13:17
Home  »  F1NewsTop

La gara breve del sabato andrà in scena nei Gran Premi di Azerbaijan, Austria, Belgio, Qatar, Stati Uniti e San Paolo

Come già reso noto lo scorso settembre, dal 2023 saranno sei le Sprint nel calendario della F1. Oggi il campionato mondiale ha reso note anche le location in cui andranno in scena le brevi gare del sabato, che oltre ad assegnare punti iridati ai primi otto classificati compongono la griglia di partenza della gara della domenica.

Rispetto al 2022 sono state confermate le Sprint dei Gran Premi di Austria e San Paolo, con la seconda che ha riscosso un particolare quantitativo di spettacolo in pista complice anche le qualifiche bagnate del venerdì. La prima corsa breve andrà però in scena a Baku, in occasione del Gran Premio dell’Azerbaijan, il prossimo 29 aprile.

Pista inedita per il format Sprint è anche quella di Spa-Francorchamps, location storica per la F1 che nel 2023 ospiterà quindi il più recente (e pur storico, in misura differente) cambiamento introdotto da Liberty Media a livello di schedule di un Gran Premio. Seguiranno poi il Qatar, pista al rientro dopo l’edizione 2021 e apparentemente poco adatta ad una Sprint, e gli Stati Uniti, “casa” di Liberty Media e sede di un evento dal clamoroso successo di pubblico lo scorso ottobre.

Queste le dichiarazioni del presidente e amministratore delegato della F1, Stefano Domenicali: “Abbiamo osservato reazioni davvero positive alle F1 Sprint nel corso dei primi due anni di svolgimento, vogliamo portare ancora più spettacolo ai fans con ben sei eventi nel 2023, inclusa la prima Sprint negli Stati Uniti ad Austin. L’introduzione delle Sprint ha creato un weekend di gare composto da tre giorni di grande azione, portando un maggiore intrattenimento per i fans oltre ad aggiungere valore a parti in causa del nostro campionato quali team, emittenti televisive, partners e organizzatori”.

Immagine copertina: Red Bull

I Commenti sono chiusi.