F1 | Altra tegola Haas: materiale in ritardo in Bahrain, persa mezza giornata dei test

Non c’è pace per il team Haas. Dopo le turbolente ripercussioni dell’invasione Russa in Ucraina, con la decisione di chiudere i rapporti con Uralkali e di conseguenza con Nikita Mazepin, il team americano ha dovuto affrontare i ritardi nell’arrivo del suo materiale in Bahrain, dove domani inizierà la seconda ed ultima sessione di test in vista dell’inizio del mondiale.

Il materiale, si legge in un Tweet del team, è giunto a destinazione solo ieri notte. Pertanto sarà possibile scendere in pista soltanto domani pomeriggio, perdendo mezza giornata di test sui tre in programma.

Al volante della monoposto, nel pomeriggio di domani, ci sarà Pietro Fittipaldi. Il pilota di riserva del team era già stato indicato da Gene Haas come sostituto di Mazepin per questi test. Ancora nessuna news riguardo il futuro pilota da affiancare a Mick Schumacher per l’inizio della stagione.

Immagine: Media Haas

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS