F1 | AlphaTauri ingaggia Yuki Tsunoda per il 2021

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Tsunoda sostituirà Daniil Kvyat, al capolinea (per ora) della sua esperienza in F1

Il Giappone torna in Formula 1: Yuki Tsunoda è stato ingaggiato dalla Scuderia AlphaTauri per partecipare al campionato di Formula 1 del 2021 al fianco di Pierre Gasly. Saluta invece Daniil Kvyat, che almeno per la prossima stagione rimarrà fuori dal novero dei 20 piloti titolari.

Tsunoda fa parte sia del programma giovani della Red Bull che di quello della Honda: la Casa giapponese, Tsunoda ha partecipato a due stagioni della Formula 4 giapponese vincendo un totale di 10 gare e il campionato del 2018; da lì è arrivata la promozione alla Formula 3 FIA e successivamente, nel 2020, alla Formula 2.

Nella stagione che si è appena conclusa, Tsunoda ha ottenuto tre vittorie che, assieme a numerosi altri piazzamenti, gli hanno permesso di essere il miglior rookie a fine stagione; il giapponese, che quest’anno ha corso per il Team Carlin, è arrivato terzo in campionato a 15 punti da Mick Schumacher e ad un solo punto da Callum Ilott.

Il ventenne di Kanagawa ha già avuto modo in due occasioni di provare una Formula 1: a inizio novembre, dopo il GP dell’Emilia Romagna, ha percorso una sessantina di giri dell’Autodromo di Imola al volante della Toro Rosso del 2018, mentre ieri ha provato per la prima volta la AlphaTauri AT01 durante i test di Abu Dhabi.

Con Tsunoda, anche il Giappone torna sulla griglia di partenza del Mondiale di Formula 1: l’ultimo pilota della terra del Sol Levante ad aver partecipato ad un Gran Premio è stato Kamui Kobayashi, che ha partecipato alla maggior parte del campionato 2014 al volante della Caterham.

Tsunoda sarà inoltre il primo pilota giapponese a correre ufficialmente per la seconda squadra di Dietrich Mateschitz: l’anno scorso Naoki Yamamoto (due volte campione della Super Formula) aveva partecipato alle FP1 del GP del Giappone, ma il suo impegno sui campi di gara con la squadra faentina non è andato oltre quella sporadica uscita.

Andando ancora più indietro nel tempo, vale la pena ricordare anche i due piloti giapponesi che avevano corso per la Minardi, ovvero Ukyo Katayama nel 1997 e Shinji Nakano nel 1998. Proprio Nakano è, ad oggi, il team principal della Mugen in Super Formula, squadra alla quale negli ultimi anni la Red Bull si è appoggiata per far correre i suoi giovani piloti: Pierre Gasly, Dan Ticktum, Pato O’Ward e Juri Vips.

Queste le dichiarazioni di Tsunoda e del team principal della AlphaTauri, Franz Tost.

Yuki Tsunoda, pilota di AlphaTauri-Honda: “Come la maggior parte dei piloti, il mio obiettivo è sempre stato quello di correre in Formula 1, quindi sono felicissimo di questa notizia. Voglio ringraziare la Scuderia AlphaTauri, la Red Bull e il Dr. Marko per avermi dato questa opportunità e, ovviamente, anche la Honda per avermi supportato finora nella mia carriera, dandomi la grande occasione di correre in Europa. Un ringraziamento anche alle squadre con cui ho corso per poter arrivare a questo punto, in particolar modo la Carlin, squadra con cui ho imparato tanto quest’anno. Mi rendo conto che l’anno prossimo porterò con me le speranze di tanti fan giapponesi di F1 e farò del mio meglio anche per loro“.

Franz Tost, Team Principal di AlphaTauri-Honda: “La Red Bull segue da un po’ di tempo la carriera di Yuki e sono sicuro che sarà una grande risorsa per la nostra squadra. Quest’anno in Formula 2 ha dimostrato il giusto mix di aggressività e buona comprensione tecnica. Durante i test di Imola dello scorso novembre, quando ha guidato la nostra vettura del 2018, in simulazione gara i suoi tempi sul giro sono stati molto costanti e ha progredito nel corso della giornata, fornendo utili feedback ai nostri ingegneri. Inoltre, la sua integrazione con gli ingegneri della Honda è stata perfetta, il che sicuramente aiuta. Durante i test di Abu Dhabi di questa settimana, ha dimostrato di imparare velocemente e di essere pronto per fare il passo verso la Formula Uno“.

Immagine di copertina da Twitter/AlphaTauri F1

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

ALTRI DALL'AUTORE