F1 | 286 giri per Gasly ad Abu Dhabi con le Pirelli wet 2017

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Si è conclusa ieri la due giorni di test che la Red Bull ha svolto ad Abu Dhabi con le Pirelli 2017 da bagnato. Luogo del test il circuito di Yas Marina, che a fine novembre sancirà la chiusura del mondiale 2016.

Al volante della RB11 2015, adeguatamente modificata per ospitare le nuove coperture, il francese Pierre Gasly. Il pilota della GP2, che proprio ad Abu Dhabi si giocherà il titolo con il nostro Antonio Giovinazzi, compagno di squadra nel team Prema, ha percorso in due giorni la bellezza di 286 giri, per un totale di quasi 1600 km, svolgendo il lavoro con le gomme intermedie e da full wet che la Pirelli sta sviluppando per la prossima stagione.

Nel test di metà ottobre, sempre ad Abu Dhabi ma con coperture da asciutto, i giri percorsi da Gasly sulla stessa monoposto erano stati 277. 

Come da calendario, il 14/15/16 novembre sarà la Ferrari a provare le coperture slick, mentre il 29 novembre i tre team che hanno svolto i test (Ferrari, Mercedes, Red Bull) si troveranno riuniti per un test finale collettivo.

Ricordiamo che le nuove coperture saranno più larghe di 6 cm all’anteriore (245 mm -> 305) e di ben 8 al posteriore (325 mm -> 405).

Immagine: Pierre Gasly / Twitter.

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci