EWC | Piccola modifica nell’equipaggio del Team 33 Coyote Louit Moto per Le Mans

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Kyle Ryde sostituisce Luke Hedger, Adrian Parassol sarà la riserva


Il Team 33 Coyote Louit Moto fa sul serio. Dopo il titolo EWC di classe Superstock nel 2015, il team francese punta a ripetersi e a conquistare anche la vittoria a Le Mans, che è riuscito a conquistare solamente nel 2012. A Le Mans il team di Bordeaux è salito sul podio per ben sei volte e logicamente la 24 Heures Motos è una gara molto importante.

Contrariamente a quanto pubblicato sulla entry list provvisoria, a Le Mans l’equipaggio subirà una piccola modifica: Luke Hedger lascerà il posto a Kyle Ryde, pilota con trascorsi nel Mondiale Supersport ed attualmente in forza nel British Superbike. Confermati, invece, i due italiani Christian Gamarino e Kevin Manfredi, che si alterneranno sulla Kawasaki ZX-10R gommata Michelin.

Il team #33 ha inoltre svolto un test sul Circuit de Haute Saintonge sabato scorso con Adrian Parassol, pilota di riserva nella stagione in corso. Il resto dell’equipaggio non ha potuto partecipare per via di altri impegni sportivi: Gamarino e Manfredi erano impegnati nel secondo round del CIV, mentre Ryde si apprestava a partecipare ai test del BSB.

Nonostante l’assenza dei piloti titolari, Parassol ha potuto testare la moto e soprattutto i pneumatici Michelin, con cui il team affronterà il resto del FIM EWC dopo l’abbandono di Pirelli dal Mondiale Endurance.

Ecco le parole di Adrian Parassol: “Per noi è importante che la gara si svolga, anche a porte chiuse, perché è una delle gare più grandi dell’anno insieme al Bol d’Or. Il team ha un numero enorme di fan e tutti sono in attesa di vedere di nuovo la moto in pista. La cosa più importante è tornare alla competizione. Soprattutto perché i primi due round del campionato sono stati un po’ complicati per noi.

Volevamo anticipare il nostro programma per la settimana di gara. Questi pneumatici ci permetteranno di fare più stint. Speriamo anche di sentirci più a nostro agio sotto la pioggia. In termini di maneggevolezza, offrono maggiore presa sull’angolo. Ti consente di sfruttare appieno la velocità di sterzata della moto piuttosto che avere una traiettoria a V e spezzare la nostra velocità.

L’equipaggio è solido, Christian e Kevin si conoscono bene perché guidano insieme nel CIV. Questa sarà la loro terza gara come compagni di squadra dopo il Bol d’Or e la 8 Ore di Sepang. C’è un nucleo forte e un vero spirito di squadra. Tutti pensano più alle prestazioni complessive che alle prestazioni individuali e questo fa la differenza alla fine del campionato. Il team è in salute ed è molto facile adattarsi”.

Immagini: lemans.org

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

EWC | Piccola modifica nell'equipaggio del Team 33 Coyote Louit Moto per Le Mans 3
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE