EWC | Nuova rimodulazione del calendario 2019/2020

EWC | Nuova rimodulazione del calendario 2019/2020

A seguito della crisi sanitaria globale, il calendario dell’attuale stagione del FIM EWC è stato modificato dal promotore della serie Eurosport Events in accordo con FIM.

In vista dell’attuale quarantena messa in atto da tantissimi Paesi nel mondo, si è verificata l’impossibilità di disputare la 8 Ore di Oschersleben originariamente in programma il 6 giugno. L’evento è stato dunque cancellato e non verrà recuperato. Ricordiamo che il round tedesco è stato inserito in calendario nel 1999 e da allora è diventato un must per tutti gli appassionati di Endurance tedeschi.

L’EWC riprenderà, dunque, con la 8 Ore di Suzuka il 19 luglio, con i team che partiranno, poi, per la Francia per disputare la 24 Heures Motos il 29-30 agosto. Infine, per mantenere il numero originario di 5 round, il Bol d’Or 2020 (prima gara della stagione 2020/2021) è stato inglobato nel calendario 2019/2020 e sarà dunque il round conclusivo della stagione; l’evento si terrà il 19-20 settembre.

Consapevoli degli enormi disagi che l’epidemia di Coronavirus sta creando, sottoponendo enormi disagi a tutti i team, e nel tentativo di ridurre ulteriormente i costi, FIM ed Eurosport Events hanno inoltre deciso di cancellare i test pre-Le Mans e pre-Bol d’Or, ma le sessioni di prove libere del martedì e del mercoledì verranno estese per dare più tempo ai team in pista.

Inoltre Eurosport Events donerà 1.500€ ai team indipendenti per ogni moto che hanno schierato nelle gare di Le Mans e del Bol d’Or.

François Ribeiro, capo di Eurosport Events, ha rilasciato delle dichiarazioni riguardo le priorità che hanno portato ad una nuova rimodulazione del calendario: “Il mondo sta attraversando una grande tragedia, che sta avendo ripercussioni senza precedenti per la società e per tutti gli incontri pubblici. C’è molta sofferenza. Il blocco ha avuto un grave impatto sul mondo sportivo. Le gare non possono essere organizzate se la sicurezza di squadre e piloti non può essere garantita e l’attuale crisi della salute pubblica rende chiaramente impossibile prevedere di organizzare la 8 Ore di Oschersleben del 2020. L’evento tornerà in calendario nel 2021 dal 20 al 23 maggio. Dopo aver riposizionato la 24 Heures Motos a fine agosto, abbiamo proposto a tutti i team del campionato di concludere la stagione con una grande gara al Bol d’Or. Dopo un lungo blocco e una così grande frustrazione per gli appassionati di corse motociclistiche, sono certo che ACO ed Éditions Larivière saranno in grado di organizzare due fantastiche celebrazioni popolari a Le Mans e Le Castellet. La revisione del calendario significa quindi che la Suzuka 8 Hours non sarà più il finale del campionato del mondo. Mobilityland, l’organizzatore di questa corsa iconica, comprende la situazione e condivide la nostra priorità, che è quella di salvaguardare gli interessi del FIM EWC in queste circostanze molto particolari. La prossima stagione inizierà quindi con Sepang e terminerà con il Bol d’Or”.

Inoltre Ribeiro si è espresso sulla situazione della 8 Ore di Suzuka, che non sarà l’evento conclusivo del campionato, e capire anche in che modo influirà: “Insieme all’organizzatore della Suzuka 8 Hours, stiamo monitorando la questione di consentire a squadre e piloti non giapponesi di competere in gara in caso di una seconda ondata di casi Covid-19 nell’arcipelago. La gara non sarà la finale del campionato e, di conseguenza, non beneficerà più del bonus del 150% dei punti”.

Infine sono giunte anche le parole di Jorge Viegas, presidente della FIM: “Stiamo vivendo un momento eccezionale, il che significa che stiamo prendendo misure che non avremmo mai immaginato di dover prendere. La cosa più importante per noi è mantenere fermamente il nostro desiderio di tornare alle competizioni motociclistiche e riprendere al più presto il FIM Endurance World Championship. Stiamo lavorando a stretto contatto con Eurosport Events, questa nuova struttura ci consentirà di avere un campionato degno di questo nome e di soddisfare le aspettative di tutti coloro che amano questa disciplina spettacolare!”.

Immagini: fimewc.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,678FollowersFollow
EWC | Nuova rimodulazione del calendario 2019/2020 3
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE