Matomo

EWC | Christian Napoli torna con AvioBike per Estoril

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il pilota ligure torna nel team con cui ha corso nel FIM EWC nel 2017/2018 per il round finale in Portogallo. Le sue parole a Corsedimoto.com


Nuova squadra per Christian Napoli nell’ultimo round stagionale del FIM EWC. Il pilota di Albenga disputerà la 12 Ore di Estoril con il team AvioBike, con il quale corse Mondiale Endurance 2017/2018.

Napoli correrà in squadra con il proprietario del team, Giovanni Baggi, ed Andrea Boscoscuro, vista l’assenza del team Energie Endurance 91 all’evento portoghese.

Il team AvioBike, presente da anni nelle corse di durata, ha avuto una stagione difficile a causa dei problemi legati al Coronavirus (il team ha base a Massalengo, non tanto distante da Codogno, primo focolaio italiano di COVID-19), pertanto non ha preso parte alla 24 Heures Motos di due settimane fa, ma adesso sono finalmente tornati a competere nell’EWC portando in pista la Yamaha YZF-R1 #101 nella classe Superstock, stavolta con pneumatici Dunlop a causa dell’addio di Pirelli.

Queste le parole di Giovanni Baggi rilasciate ad Alessio Piana di Corsedimoto.com: “Adesso lo possiamo dire: siamo tornati! Sono molto contento che la nostra squadra possa tornare in azione nell’Endurance dopo un 2020, come risaputo, estremamente travagliato per le note vicende relative all’emergenza COVID-19. Noi eravamo già pronti per affrontare il Bol d’Or, rinunciando proprio alla 24 ore di Le Mans per pianificare al meglio questo impegno. Purtroppo la cancellazione della trasferta di Le Castellet ha comportato una riorganizzazione del lavoro, tuttavia siamo riusciti a pianificare la nostra partecipazione alla 12 ore di Estoril. Da un punto di vista logistico si prospetta una trasferta decisamente più impegnativa, ma sono abituato a gestire questo genere di situazioni… A livello morale sono entusiasta perché non avrei mai pensato di poter correre in carriera su di un tracciato come Estoril. Dicevo lo stesso di Sepang, adesso si è presentata questa opportunità: ci sto prendendo gusto! Correremo con la R1 2020 e con gli pneumatici Dunlop. Dallo scorso mese di gennaio in AvioBike abbiamo rinnovato il nostro parco motoristico e motociclistico. La nuova R1 è una bella moto e ad Estoril di fatto tutti partiremo da zero, senza pregressi riferimenti. Un po’ come accaduto a Sepang dove avevamo iniziato molto bene il fine settimana e la gara, pertanto saremo in pista con l’obiettivo di mettere in mostra il nostro potenziale e di fare risultato. Io mi sono preparato molto, tanto che lunedì scorso ho effettuato un ulteriore test in vista della 12 ore. Adesso non vedo l’ora di tornare a correre nell’Endurance e dare continuità a questo nostro bellissimo progetto, strizzando già l’occhio in ottica 2021“.

Christian e Giovanni, amici da tempo, si sono detti entrambi contenti di tornare a correre insieme. Il pilota ligure sostituirà Niccolò Rosso, recentemente infortunato: “Con Christian siamo sempre rimasti in ottimi rapporti ed in contatto continuo“, ha detto Baggi. “Si è presentata questa possibilità e così torneremo a far squadra in Portogallo. Con noi ci sarà come sempre Andrea Boscoscuro e, da parte di tutta la squadra, va un grande abbraccio a Niccolò Rosso. Nei giorni scorsi ci è arrivata la bella notizia che sta meglio ed è in ripresa dal brutto incidente delle scorse settimane“.

Anche Napoli ha dunque espresso la felicità di tornare con AvioBike, spendendo anche qualche parola per Rosso: “Sono molto contento di questa opportunità che mi ha concesso Giovanni. Considerando che il nostro attuale team non avrebbe affrontato la trasferta di Estoril, con AvioBike abbiamo ritrovato l’intesa dopo un paio di stagioni. Mi dispiace dover correre in sostituzione di Niccolò a cui va un grande abbraccio per il recupero. Con Giovanni siamo sempre rimasti in contatto e partiamo per Estoril con buone intenzioni e prospettive. A titolo personale non vedo l’ora di tornare in sella alla Yamaha R1, una moto che reputo congeniale per l’Endurance: maneggevole, forse con meno motore rispetto alla Kawasaki, ma più affidabile su molti punti di vista. AvioBike è un bel team e conosco tutti in squadra, speriamo di lasciare Estoril con un buon risultato perché i presupposti ci sono. Peccato non possa correre mio fratello Federico, ma in ottica 2021 la nostra priorità è proprio quella di continuare questa avventura nell’Endurance. Per questa ragione il nostro intento era che, almeno uno di noi due, potesse correre ad Estoril, proseguendo così questo percorso nel campionato che ci piace tantissimo e dove ci troviamo bene da diversi anni a questa parte“.

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Leonardo Pignalosa
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE