EWC | Cancellato il Bol d’Or 2020. Estoril al suo posto

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

La storica gara Endurance rinuncia alla ed essere presente in calendario a porte chiuse. Una 12 Ore si correrà ad Estoril in sostituzione.


Continua a cambiare il calendario del FIM EWC. Dopo la cancellazione della 8 Ore di Suzuka è stata annunciata ieri la perdita di un’altra storica gara, il Bol d’Or.

Il circuito del Paul Ricard non sarà presente nel 2020 ma ha comunque ospitato il Bol d’Or nel 2019, come gara inaugurale del campionato 2019/2020.

Il motivo che ha portato alla cancellazione dell’evento è dato dal fatto che le restrizioni governative in maniera di contenimento della diffusione del virus COVID-19 hanno imposto al circuito di ospitare l’evento a porte chiuse. Ciò ha costretto Editions Larivière, società organizzatrice della gara, ad annullare l’edizione 2020.

Eurosport Events è riuscita comunque a trovare una sostituzione nel circuito portoghese di Estoril, dove il 27 settembre si svolgerà una gara di 12 ore.

Inoltre è stato anche comunicato che l’evento concederà un bonus del 150% di punti per entrambe le classi, EWC e Superstock. Verranno assegnati infine dei punti dopo le prime 8 ore come succede nelle gare di 24, sia il Bol d’Or che la 24 heures Motos.

Queste le parole di François Ribeiro, responsabile di Eurosport Events: “Sosteniamo la decisione di Editions Larivière di annullare il Bol d’Or 2020 nel contesto di restrizioni più severe legate alla situazione sanitaria in Francia. Torneremo su questo grande evento a settembre 2021. Per tutelare gli interessi del campionato e delle squadre, abbiamo fatto ogni sforzo per sostituire la gara finale. Siamo lieti di annunciare e offrire una nuova gara sul circuito di Estoril per chiudere la stagione 2019-2020”.

Queste, invece, le parole del presidente della FIM Jorge Viegas:“È una grande delusione che l’iconico Bol d’Or sia stato cancellato a causa dell’estensione delle restrizioni in Francia. Vorrei ringraziare vivamente il circuito di Estoril, il promotore Eurosport Events e la Federazione portoghese per gli sforzi profusi per prepararsi a questa gara con tempi così brevi. Un grande ringraziamento anche a tutte le squadre, ai piloti e agli ufficiali per la loro flessibilità nell’adattarsi a questi cambiamenti legati all’attuale situazione di salute e nell’interesse del Mondiale. Sono molto felice di vedere il FIM Endurance World Championship tornare ad Estoril per la gara che chiuderà la stagione 2020”.

Immagine di copertina: fimewc.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

EWC | Cancellato il Bol d'Or 2020. Estoril al suo posto 2
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE