Esordio in Formula Regional per Andrea Cola

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Per Andrea una nuova avventura in Formula Regional, che P300.it seguirà passo passo


Di Mariangela Scaringi

È stato il Misano Word Circuit Marco Simoncelli il teatro del primo round del campionato Formula Regional European Championship certified by FIA, finalmente ripartito nel primo weekend di agosto dopo il lockdown.

Tra gli undici piloti al via una nostra vecchia conoscenza, Andrea Cola, giovane pilota capitolino. La scorsa stagione lo abbiamo seguito assistendo ai suoi numerosi successi sui circuiti europei, che gli hanno consegnato il titolo di Campione d’Austria F.3, Campione F2000 F.3 assoluto, classe 1 e under 23, nonché il Trofeo Aci 2019. Quest’anno il grande passo insieme alla scuderia Monolite Racing, il suo storico team.

Le prove libere di giovedì e quelle di venerdì servono ad Andrea e al team per prendere le misure della nuova vettura (le vetture del Formula Regional sono tutte costruite dell’azienda italiana Tatuus e montano i motori Autotecnica quattro cilindri turbo Alfa Romeo), quindi piccoli errori di gioventù sono concessi; quello che non è concesso, invece, è perdersi d’animo e abbattersi alle prime difficoltà. Nel pomeriggio sono in programma i due turni di prove cronometrate valide per disegnare le griglie di partenza delle tre gare previste dal format del Campionato. La partenza sarà sempre dall’ultima fila, ma il cronometro dà segnali incoraggianti, con un distacco sul giro che diminuisce nettamente rispetto alle prove libere.

Gara 1 (30 minuti più un giro), sabato 1° agosto, è entusiasmante. Andrea parte bene, poi un contatto nelle posizioni di testa segna l’ingresso della Safety Car. Al rientro della vettura di sicurezza Andrea tiene un buon passo. La gara si riaccende sul finale, un altro incidente fa nuovamente ricompattare il gruppo. Andrea è in sesta posizione ed è così che chiude la sua prima gara in Formula Regional, perché la SC rientra a tempo scaduto e lascia ai piloti solo l’ultimo giro.

Il tempo di un briefing ed è già tempo di tornare in griglia di partenza in attesa dello spegnimento dei semafori. Gara 2 è accompagnata dal tramonto, mentre l’attesa sale dopo la buona prestazione del pomeriggio. Lo scatto in partenza è dei migliori e dopo la prima curva il pilota romano ha già guadagnato due posizioni. Imposta un buon ritmo e tiene abilmente dietro due avversari. A distacchi consolidati, Andrea gestisce le gomme, che saranno le stesse con cui prenderà il via in gara 3.

L’ultima gara del week end è alle 10:50 di domenica 2 agosto. Arriva un altro nono posto a seguito dell’uscita di pista di due piloti a metà gruppo. Una buona prestazione, ma con un pizzico di rammarico a causa di un guasto alla sonda lambda del motore. Portare la vettura al traguardo è stata già un’impresa.

La fotografia di questo week end ci è data dall’arrivo sotto la bandiera a scacchi in gara 2. Tutto il team al muretto a festeggiare una gestione gara impeccabile. Non era una vittoria, ma un primo passo dal quale partire. E se è vero che si vive di istanti è da questo istante, che è unione, gioia quasi inaspettata e promessa di velocità, che bisogna premere sull’acceleratore.

Immagine di copertina: F.Regional official site

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

Esordio in Formula Regional per Andrea Cola 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE