Ecclestone e Hamilton sr. al lavoro per riportare la F1 in Sudafrica

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Nelle ultime settimane Bernie Ecclestone ha confermato che è in corso una trattativa per riportare la Formula 1 in Sudafrica, paese che per decenni ha ospitato un Gran Premio iridato ma che è fuori dal giro iridato dall’ormai lontano 1993. Tra le persone coinvolte in questo progetto ci sarebbe anche Anthony Hamilton, il padre del neocampione del mondo Lewis, che dopo aver interrotto la sua collaborazione col figlio è rimasto nell’ambiente, dapprima come manager di Paul di Resta e poi come “inventore” della Info Wing, una piccola ala, testata ai test di Abu Dhabi sulla Force India, dotata di due paratie con display al LED che in futuro potranno essere utilizzate per dare varie informazioni agli spettatori.

Stando a quanto riporta la Press Association, Hamilton sr. starebbe lavorando assieme ad Ecclestone per programmare il ritorno della Formula 1 nel continente africano; l’obiettivo è riportare il Sudafrica in calendario nel 2016 con un Gran Premio che dovrebbe tenersi su un circuito nei pressi di Città del Capo. “È da molto tempo che sto provando a far tornare Formula 1 in Sudafrica” ha detto Ecclestone “e ora c’è questa possibilità. Speriamo di poterci tornare nel 2016, ma dovremo vedere come si svilupperanno le cose“.

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE