E le Qualifiche non sono più Qualifiche

SEVEN
E le Qualifiche non sono più Qualifiche

di 13 Aprile 2013, 10:15
Alessandro Secchi

Diciamocelo.

Queste non sono più qualifiche. O meglio, lo sono ma non lo sono più. Non come le immaginano quegli appassionati che vorrebbero vedere la lotta per capire chi è più veloce.

Siamo arrivati ad una via di mezzo che non ha niente a che fare con le care, vecchie qualifiche di 15 anni fa. Quando avevi 4 tentativi per realizzare un 'vero' giro veloce.

Le attuali qualifiche sono subordinate alla domenica. E oggi si è visto ancora una volta. Piloti che, per strategia, rinunciano a tentare il giro veloce per preservare un treno di gomme per la gara. Oggi Vettel, Hulkenberg e Button hanno di fatto rinunciato a voler essere i più veloci. I primi due non hanno nemmeno realizzato un tempo, Button ha passeggiato per la pista andando 30 secondi più lento di chi ha realizzato la Pole.

Si è parlato più volte di riservare alle squadre uno o due treni da qualifica. La Pirelli sarebbe anche disponibile, ma la Federazione non ci sente, come sempre.

E così siamo costretti a vedere questo teatrino al sabato in cui tutti pensano, invece che alla qualifica, già alla gara. Non vorrei dirlo, ma questa situazione è vergognosa. Io vorrei vedere gente lottare al millesimo sempre, e non piloti costretti a passeggiare al sabato per non rimanere sui cerchi il giorno dopo. Mi pare assurdo e contrario al senso che la Formula 1 dovrebbe avere, quello di massima espressione delle prestazioni.

Siamo arrivati, davvero, a gare di durata di un'ora e mezza. Diceva bene Dindo Capello al suo commento per il Gp della Malesia. Si usurano meno le gomme alla 24 ore di Le Mans che non in un'ora e mezza di GP.

Questa è la F1 che piace a chi comanda. Ed effettivamente il risultato è sotto gli occhi di tutti. Basta guardare le tribune stracolme di sedie vuote, in Cina e in tutti quei posti che hanno portato soldi (tanti) nelle casse di Ecclestone e un calo di qualità impressionante.

Che dire. Attendiamo domani.

Chapeau.


Condividi