DTM | Vietati gli ordini di scuderia nel regolamento 2020

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

In occasione dei test del DTM di questi giorni è emersa una novità fondamentale: Gerhard Berger, capo del promotore della serie ITR, ha categoricamente vietato gli ordini di scuderia per questa stagione.

A rivelare la notizia è stato Dieter Gass, capo di Audi Sport: “Abbiamo concordato con ITR che quest’anno non ci saranno giochi di squadra e ovviamente noi ci atterremo a questa scelta. È stato un volere di Berger, ne abbiamo parlato parecchio per tutto l’inverno e ora è scritto anche nel regolamento provvisorio che ha stilato ITR. Per quanto mi riguarda, debbo proteggere gli interessi di Audi AG e quindi ho voluto contare sul fatto che questa cosa funzioni. Di base mi piace vedere che le gare siano aperte e combattute, per cui ci sta. Però è anche vero che quando si tratta di un interesse comune per il marchio certe decisioni siano logiche. L’obiettivo è sempre quello di vincere più gare e titoli possibili, infatti in passato abbiamo avuto episodi controversi in merito. Per quanto mi riguarda, l’ordine di scuderia resta uno strumento valido in questo senso. Da oggi in poi si è deciso di non utilizzarlo più, dunque dal punto di vista sportivo se ne trarrà beneficio. Anche se si corre il rischio di vedere collisioni fra colleghi. Il regolamento è questo e lo rispetteremo, non ho bisogno di spiegarlo ai vertici dell’azienda”.

Immagine di copertina: DTM Media Site

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

DTM | Vietati gli ordini di scuderia nel regolamento 2020 2
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE