DTM | Rast beffa Müller in volata e vince la prima gara in stagione al Lausitzring

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Grande vittoria per il campione in carica, che conclude in prima posizione Gara 2. Müller secondo ad 89 millesimi


René Rast ha vinto la seconda gara del DTM al Lausitzring. Il pilota del team Rosberg è scattato molto bene dalla terza posizione, superando subito Nico Müller.

Il poleman Robin Frijns è, invece, partito molto bene dalla pole position ed ha comandato la gara per i primi due giri. Successivamente ha dovuto cedere all’attacco di Rast all’inizio del terzo giro, con il campione in carica che l’ha superato in curva 1, prendendo la leadership di gara.

Frijns si è poi ripreso la posizione al giro 7, compiendo però una manovra irregolare nel mandare Rast fuori pista. La direzione gara ha messo sotto investigazione la manovra del poleman, stabilendo che avrebbe dovuto poi restituirgli la prima posizione.

Ottimo, nel frattempo, lo start di Marco Wittmann, con il pilota della BMW che è parito egregiamente dalla settima posizione, trovandosi quarto dopo la prima curva.

Con l’arrivo dei pit stop, Frijns e Wittmann hanno effettuato la sosta al tredicesimo giro, uno prima di Rast, con quest’ultimo che è riuscito a mantenere la posizione dopo la sosta ma ha poi dovuto cedere il passo a Frijns.

Müller ha invece allungato fino al ventesimo giro, quando è poi rientrato al box. Dopo la sosta ha dovuto rimontare alcune posizioni, riuscendo ad arrivare fino al terzo posto.

Rast è poi riuscito a superare Frijns e ad incrementare il proprio vantaggio, mentre Müller ha scavalcato Wittmann al trentaseiesimo giro mettendosi all’inseguimento di Frijns, che ha poi sorpassato al giro 37.

Müller ha accorciato il distacco iniziale di 4 secondi, arrivando negli scarichi di Rast che ha chiuso la porta in tutti i modi, riuscendo ad arrivare al traguardo in prima posizione, in volata con Müller.

Wittmann ha invece sorpassato Frijns all’ultimo giro prendendo il terzo posto e relegando Frijns al quarto.

Mike Rockenfeller ha completato la top 5, mentre le BMW di Timo Glock e Philipp Eng hanno chiuso davanti a Loïc Duval (Audi), mentre Jonathan Aberdein (BMW) e Ferdinand Habsburg (Audi) hanno chiuso la top 10.

Il reale austriaco non ha brillato dopo le qualifiche concluse al quarto posto. Habsburg è arrivato al traguardo in volata, battendo le Audi di Fabio Scherer ed Harrison Newey, mentre Robert Kubica (BMW) ha chiuso in tredicesima posizione, in volata su Lucas Auer (BMW).

Ultima posizione per Sheldon van der Linde (BMW), mentre Jamie Green (Audi), è stato costretto al ritiro per problemi meccanici.

Dopo i primi due round, Nico Müller comanda la classifica di cmpionato con 100 punti, grazie a tre vittorie ed un secondo posto. Il pilota del team Audi Abt Sportsline sembra al momento l’unico pretendente al titolo, distante 39 punti da René Rast, a quota 61 punti. Il campione in carica è seguito a distanza ravvicinata da Robin Frijns, a quota 58 punti. I due si giocheranno il secondo posto apparentemente senza altre interferenze, visto che Jamie Green, attualmente al quarto posto, è a quota 34 punti.

Il paddock del DTM rimarrà per tutta la settimana al Lausitzring, dove questo weekend si correrà il terzo round sul layout utilizzato nelle ultime due stagioni.

Immagine di copertina: DTM Media Site

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

DTM | Rast beffa Müller in volata e vince la prima gara in stagione al Lausitzring 2
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE