DTM | Pole position di Rast per Gara 2 a Spa

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il campione in carica piazza la zampata nelle qualifiche per Gara 2. Audi domina ancora, portando tre piloti nelle prime tre posizioni


È sempre l’Audi ad imporsi nel DTM. Nella seconda sessione di qualifiche a Spa-Francorchamps, che ha determinato la griglia di Gara 2, è stato René Rast ad avere la meglio sugli avversari.

Il campione in carica ha centrato la prima pole stagionale con il tempo di 2:04.199, staccando di 285 millesimi il compagno di marca Robin Frijns. Terzo tempo per Nico Müller, staccato di quasi sei decimi, che aprirà la seconda fila.

Contrariamente alla qualifica di ieri, stavolta in seconda fila ci andrà una BMW, precisamente quella di Sheldon Van der Linde. Il pilota sudafricano ha accusato un distacco di quasi 8 decimi dalla pole position, ma è comunque riuscito a qualificarsi in quarta posizione.

Terza fila tutta BMW con Philipp Eng e Timo Glock, che hanno pagato più di un secondo dalla vetta. I piloti BMW sono riusciti comunque a tenere dietro Jamie Green (Audi), Marco Wittmann e Lucas Auer (BMW), con MIke Rockenfeller (Audi) che ha chiuso la top 10.

Jonathan Aberdein ha conquistato l’undicesima posizione in griglia davanti a Robert Kubica e Loïc Duval, mentre le Audi del team WRT hanno chiuso tutte nelle ultime posizioni, con Fabio Scherer davanti ad Harrison Newey.

Ferdinand Habsburg è riuscito a scendere in pista, pur senza aver segnato un riferimento cronometrico. I meccanici del team WRT sono riusciti a riparare la vettura distrutta durante le prove libere di ieri. Finalmente, quindi, vedremo in gara anche il Reale austriaco.

Immagine di copertina: Twitter / @audisport

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

Hamilton-Schumacher, il confronto che “non si può fare” ma tutti facciamo

"Non si possono paragonare". Ma, al tempo stesso, si sprecano pagine. Come questa. Innanzitutto - a patto che...

CONDIVIDI

DTM | Pole position di Rast per Gara 2 a Spa 1
Leonardo Pignalosa
Ho cominciato a seguire il Motorsport nel 2014, prima con F1 e MotoGP, poi con tutto il resto. Sono incredibilmente appassionato che seguo tantissimi campionati mondiali e nazionali. Da un paio d'anni ho anche la passione per la fotografia ed il giornalismo sportivo, chiaramente legato al Motorsport.

ALTRI DALL'AUTORE