DTM | Nurburgring 2022: Porsche dominanti nelle libere del venerdì

DTM
Alessandro Cellegato - 26 Agosto 2022 - 19:33

Il DTM torna in pista dopo il lungo periodo di pausa e le Porsche primeggiano nelle due sessioni di libere con Olsen, Vanthoor e Preining, benissimo anche il nostro Mirko Bortolotti, il più veloce stamattina

Dopo quasi due mesi dall’ultimo weekend di gara svoltosi al Norisring, il DTM ritorna a correre sulle piste della Germania con il quinto round della stagione sullo storico tracciato del Nurburgring. Una giornata non esattamente luminosa, anzi quasi autunnale, con cielo grigio, temperature basse e sprazzi di pioggia, che ha contraddistinto e minato il lavoro di piloti e team lungo tutto l’arco di questo venerdì. Le due sessioni di prove libere di oggi hanno, però, dato indicazioni importanti per questo weekend e ci hanno mostrato una Porsche in grande spolvero con tutti e tre i suoi piloti.

Infatti Dennis Olsen, Laurens Vanthoor e Thomas Preining sono rimasti costantemente tra i più veloci in entrambe le libere, con il norvegese che ha anche ottenuto il miglior tempo nella sessione pomeridiana. Fermando il cronometro sull’1:26.326, il pilota del team SSR Perfomance ha centrato anche il tempo più veloce di giornata con la sua 911 GT3, facendo leggermente meglio dell’1:26.414 di Mirko Bortolotti della mattinata.

L’italiano, come il terzetto di piloti Porsche, è stato tra i migliori in assoluto del venerdì, avendo chiuso la sessione pomeridiana al quarto posto con la sua Lamborghini Huracan GT3 del team Grasser, confermando un ottimo stato di forma dopo il rientro dalla pausa estiva. Bortolotti, uscito dal Norisring con la leadership del campionato, avrà una grande occasione al Nurburgring di allungare sui suoi avversari, quando ci avviciniamo sempre più verso la fine della stagione, quando mancano solo altri tre round al termine.

Sheldon van der Linde, secondo in classifica, viene da un weekend nero al Norisring da dove è uscito con zero punti e punta ad un pronto riscatto al Nurburgring. Il sudafricano del team Schubert ha chiuso le libere al decimo e sesto posto, mostrando di essere in palla e di non voler assolutamente perdere il contatto in campionato da Bortolotti. Più in difficoltà, invece, l’altro pretendente al titolo René Rast, fresco di annuncio del passaggio in BMW nel 2023, con il tedesco del team ABT diciassettesimo e diciottesimo nelle due libere di oggi, anche se staccato dal miglior tempo del pomeriggio di poco più di quattro decimi.

I distacchi contenuti sono una costante in questo campionato e anche la tappa del Nurburgring non fa eccezione, quindi prepariamoci ad un altro weekend di gara incerto, emozionante e ricco di colpi di scena.

DTM | Nurburgring 2022: Porsche dominanti nelle libere del venerdì
DTM | Nurburgring 2022: Porsche dominanti nelle libere del venerdì

Foto di copertina: Porsche Motorsport Twitter