DTM | Mercedes annuncia i piloti con cui gareggerà nel 2023

DTM
Tempo di lettura: 5 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
24 Febbraio 2023 - 08:30
Home  »  DTM

La casa tedesca schiererà sei vetture nei tre team per tre team nel prossimo campionato DTM.

La Mercedes ha annunciato i nomi dei piloti con i quali parteciperà al prossimo campionato del DTM, nel quale sarà presente con ben tre team in quella che la prima stagione sotto la nuova gestione della ADAC.

La casa tedesca si presenterà con ben sei Mercedes-AMG GT3, equamente spartite a coppie di due tra i tre team a cui vi sono affidate queste vetture, ovvero Haupt Racing Team, Winward Racing e Landgraf Motorsport, quest’ultima alla propria prima stagione nel DTM dopo un lungo trascorso nella ADAC GT Masters vinta l’anno scorso con Raffaele Marciello.

Le due vetture della Haupt Racing Team saranno affidate a Luca Stolz e Arjun Maini, entrambi confermati dalla stagione 2022 e reduci dalla partecipazione alla Asian Le Mans Series all’inizio di quest’anno, sempre con il team tedesco, con Stolz che ha concluso il campionato al secondo posto in equipaggio con Martin Konrad e Al Faisal Al Zubair anche grazie a due vittorie nel round finale di Abu Dhabi.

Stolz sarà in pista con la vettura #4 e proviene da un’ottima passata stagione conclusa al sesto posto con 108 punti, frutto di quattro podi e una vittoria ottenuta al Nürburgring. Maini, invece, sarà al via sulla vettura #36 per la propria seconda stagione nella serie, terminata al 19° posto con 24 punti grazie a due quarti posti in quelli che sono stati i suoi unici due piazzamenti a punti nel campionato 2022.

Winward Racing, invece, scenderà in pista con Lucas Auer e David Schumacher a bordo delle vetture #22 e #27, anche loro confermati dalla compagine tedesca che a differenza dell’anno scorso si presenterà con una line up a due punte in cui mancherà Maximilian Götz, campione del DTM nel 2021 e autore poi un 2022 anonimo concluso solamente all’11° posto, non venendo poi confermato dalla casa tedesca per quest’anno.

Lucas Auer viene dalla miglior stagione in carriera nel DTM, chiudendo il campionato 2022 al secondo posto con 153 punti, ad 11 lunghezze di ritardo dal campione Sheldon Van der Linde, con un bottino di quattro podi e due vittorie ottenute a Portimao ed Hockenheim.

David Schumacher, invece, disputerà la propria seconda stagione in carriera nella serie dopo un 2022 concluso al 28° posto senza nessun punto conquistato, con un 11° posto a Spa-Francorchamps come miglior risultato stagionale e un infortunio rimediato dopo il pauroso incidente verificatosi al via della Gara 1 dell’ultimo round del campionato ad Hockenheim.

Completa la line up della Mercedes la Landgraf Motorsport, che disputerà la propria prima stagione nel DTM con Maro Engel e Jusuf Owega.

Maro Engel sarà a bordo della vettura #48 in quella che sarà la propria terza stagione nella serie in cui vi ha fatto ritorno l’anno scorso con la GruppeM, scuderia con la quale quest’anno parteciperà alla Intercontinental GT World Challenge. Nell’ultimo campionato DTM Engel ha chiuso al 12° posto con 52 punti, con due podi ottenuti al Lausitzring e al Red Bull Ring. Al termine di quest’impegno, il pilota tedesco è tornato al successo nel Gran Premio di Macao, vincendo per la terza volta nella categoria GT dopo le vittorie ottenute nel 2014 e 2015.

Engel sarà affiancato da Jusuf Owega sulla vettura #84 in quella che sarà la propria stagione d’esordio nel DTM. Il 20enne nativo di Colonia ha fatto parte dell’ADAC GT Masters lo scorso anno, vincendo la gara d’apertura della stagione a Oschersleben e terminando il campionato all’ottavo posto con 117 punti. Inoltre, Owega ha convinto i responsabili del team Landgraf Motorsport durante lo Young Driver Test organizzato da Mercedes-AMG a Barcellona alla fine dello scorso anno.

Christoph Sagemüller, capo di Mercedes-AMG Motorsport, ha presentato così il prossimo campionato DTM della propria casa: “Il DTM non è solo un nome illustre nel motorsport tedesco, ma anche una delle serie di corse più competitive e più conosciute al mondo. Inoltre, è strettamente connesso alla storia del motorsport di AMG, avendo ottenuto alcuni dei nostri più grandi successi come marchio nel DTM. Pertanto, è quasi ovvio per noi correre di nuovo con i nostri team clienti in questa stagione. Siamo felici che questo format con la sua lunga tradizione possa ora continuare sotto la guida dell’ADAC e siamo anche curiosi di vedere come si svilupperà la serie quest’anno. In qualità di marchio di maggior successo nelle statistiche di tutti i tempi del DTM, ci siamo posti obiettivi elevati anche nel 2023 e vogliamo riportare il titolo ad Affalterbach. Per raggiungere questo obiettivo, ci affidiamo a team altamente professionali e, in termini di piloti, a un buon mix di esordienti, piloti promettenti e piloti AMG esperti”.

Stefan Wendl, responsabile Mercedes-AMG Customer Racing, ha aggiunto: “Nella nuova stagione DTM ci concentriamo su tre Performance Team esperti che supporteremo in modo ottimale. Accanto agli outfit WINWARD Racing e HRT già conosciuti dalla stagione dello scorso anno, ci sarà un nostro nuovo rappresentante nel DTM in Landgraf Motorsport. Questo team è anche altamente professionale e lavoriamo molto bene insieme già da anni; la scorsa stagione, Landgraf ha messo a segno una prestazione al top nell’ADAC GT Masters, vincendo il campionato con Raffaele Marciello e proponendosi anche per il programma DTM. Non vedo l’ora che inizi la nuova stagione e sono molto curioso di vedere come se la caveranno i nostri piloti Junior e come potranno imparare dai professionisti affermati”.

Thomas Jäger, direttore sportivo del DTM, ha accolto così il programma della Mercedes per la nuova stagione della serie: “Per la stagione DTM 2023, stiamo avendo una griglia che vede un mix di piloti esperti e di giovani talenti. Ogni pilota AMG Junior ha un professionista esperto all’interno della sua squadra da cui può imparare molto osservandolo. Da questo approccio, ci aspettiamo una comunicazione intensa e curve di apprendimento ripide. Soprattutto i giovani piloti devono essere competitivi molto rapidamente nel DTM, poiché la concorrenza è molto serrata, e sarà così anche quest’anno. Siamo molto motivati ad affrontare la nuova stagione con i nostri team e siamo curiosi di sapere come il DTM si presenterà sotto una nuova leadership”.

Immagine: Mercedes-Benz Media

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live