DTM | Laurens Vanthoor e Dennis Olsen presenti nel 2022 con SSR Performance

I due piloti comporranno la line up della scuderia tedesca, che quest’anno disputerà l’intero campionato DTM con due vetture Porsche.

La SSR Performance ha annunciato nella giornata odierna l’approdo tra le proprie fila di Laurens Vanthoor e Dennis Olsen per l’intera stagione 2022 del DTM, portando così in pista due vetture Porsche 911 GT3 R della scuderia tedesca per quello che per entrambi sarà il debutto assoluto nella serie. Quest’anno il team tedesco disputerà l’intero campionato, a differenza di quanto fatto nel 2021 quando parteciparono solamente al round del Nürburgring con il solo Michael Ammermüller come Guest Driver, che però fu costretto al ritiro in entrambe le gare.

Laurens Vanthoor arriva nella serie dopo diverse stagioni trascorse negli Stati Uniti, sempre come pilota Porsche nel panorama GT, con tanto di vittoria del campionato IMSA nella categoria GT Daytona nel 2021 in coppia con Zach Robichon. Inoltre, Vanthoor ha partecipato più volte alla 24h di Le Mans sempre con il marchio tedesco, riuscendo ad ottenere la vittoria nella categoria LMGTE Pro nel 2018 in equipaggio con Michael Christensen e Kévin Estre.

Il 30 enne pilota belga ha commentato così la possibilità di tornerà a disputare un campionato in Europa: “Non vedo l’ora che arrivi la stagione. La squadra si è fatta un nome nello sport in pochissimo tempo e non vedo l’ora di lavorare con loro ora. La stagione non sarà certo facile perché la concorrenza è davvero forte. Tuttavia, la nostra ambizione è avere successo. Per me, essere solo in macchina è un po’ di tempo fa, la motivazione è di conseguenza alta. Per quanto mi riguarda, può iniziare”.

Anche Dennis Olsen arriva al debutto nel DTM dopo diverse stagioni disputate nel panorama GT con la Porsche, dove spicca il suo trionfo nel campionato di Intercontinental GT Challenge nel 2019, con tanto di vittoria nella 12h di Bathurst e nella 9h di Kyalami, sempre a bordo di una 911 GT3 R. Il 25 enne pilota norvegese si è espresso riguardo il suo impegno nel DTM: “Non vedo l’ora che arrivi il DTM! Per me, correre contro piloti così forti è una grande sfida”.

https://twitter.com/Olsen_Dennis/status/1500747539498344449

Stefan Schlund, amministratore delegato di SSR Performance, ha aggiunto: “Sono estremamente contento della scelta dei piloti che Porsche ha messo a disposizione per questo progetto. Sono convinto che abbiamo una coppia forte e che possiamo avere successo sia con la #92 che con la #94”.

Frederic Elsner, direttore eventi e operazioni dell’organizzazione DTM ITR, si dice felice del coinvolgimento di SSR Performance per l’intera stagione e della coppia piloti: “I risultati del team parlano da soli e il passato ha dimostrato che il team deve essere preso in considerazione. SSR Performance inizia la stagione con due piloti ben noti nei circoli GT. Inoltre, siamo felici di accogliere Dennis Olsen come il primo norvegese in assoluto nel DTM, aggiungendo un’altra nazione, la 32a, a questa competizione internazionale”.

Immagine: Twitter / Laurens Vanthoor

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS