DTM | Imola 2022: Nico Müller il più veloce delle FP2

Lo svizzero del team Rosberg conquista la seconda sessione di libere del DTM a Imola, precedendo Kelvin van der Linde e Philipp Eng

IMOLA – L’afa e il caldo non hanno dato tregua ai piloti del DTM nemmeno oggi pomeriggio, ma la pista ha iniziato a regalare segnali importanti in vista delle prossime due giornate di gara. Il fatto più evidente è che Audi sembra maggiormente a suo agio sulla pista di Imola rispetto a tutta la concorrenza. Infatti, dopo il miglior tempo nelle FP1 di Kelvin van der Linde, è ancora una volta la Casa di Ingolstadt a centrare il comando della classifica, stavolta con Nico Müller.

Lo svizzero del team Rosberg ha fermato il cronometro sull’1:40.909, migliorando sensibilmente il tempo fatto segnare poche ore prima dal sudafricano del team Abt. Proprio van der Linde ha chiuso le FP2 al secondo posto, staccato di un decimo da Müller.

Terzo tempo assoluto di sessione, invece, per Philipp Eng, con la prima delle BMW del team Schubert, lo stesso dello splendido dominatore del Lausitzring Sheldon van der Linde. Il giovane sudafricano, dopo una difficile FP1, chiude il pomeriggio col sesto miglior tempo. Tra i due compagni di squadra l’altra Audi del team Abt di René Rast e la prima Porsche, quella di Thomas Preining.

Il nostro Mirko Bortolotti è settimo con la sua Lamborghini, a tre decimi da Müller: una prestazione convincente che conferma le buone sensazioni delle FP1, nonostante il problema tecnico che aveva minato il finale delle sue FP1. In risalita, invece, un buon Marco Wittmann, ottavo davanti a Marius Zug e Dennis Olsen, che chiudono la top 10 di questa seconda sessione di libere.

Domani, alle 10.05, il via alle qualifiche che definiranno la griglia di partenza di Gara 1

Formula E | Mahindra porterà in pista la vettura Gen3 al Festival di Goodwood

Foto di copertina: Riccardo Righetti Photography

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS