DTM | I fratelli van der Linde dominano le qualifiche di Gara 1

Sheldon (in pole) e Kelvin scatteranno davanti a tutti nella prima gara del weekend del DTM al Lausitzring

Il DTM sta scrivendo nuove pagine importanti della sua storia non solo con l’introduzione delle vetture GT3. Infatti, c’è una famiglia, per l’esattezza due fratelli piloti, che stanno dimostrando tutto il loro valore in pista e vogliono dominare questo nuovo DTM. Stiamo parlando di Sheldon e Kelvin van der Linde, grandi protagonisti delle qualifiche di Gara 1 al Lausitzring.

Il più giovane dei due fratelli sudafricani, Sheldon, alla guida della sua BMW M6 GT3 del team Rowe Racing, è riuscito a centrare la pole position girando in 1:30.537, appena 27 millesimi più veloce di Kelvin. Già ieri Sheldon era risultato il migliore delle prove libere, ma oggi è stato capace di tramutare l’ottima prestazione del venerdì in una grandiosa pole position.

Kelvin si è dovuto accontentare del secondo miglior tempo, ma l’amaro in bocca è stato mitigato dal fatto che sia stato battuto dal fratello. Un’ottima qualifica, comunque, per il sudafricano dell’Audi del team ABT, alla ricerca di punti importanti oggi dopo la vittoria di Gara 2 a Monza. La buona mattinata della Casa di Ingolstadt è stata, poi, certificata anche dal terzo miglior tempo di Mike Rockenfeller, compagno di squadra di Kelvin van der Linde nel team ABT.

In seconda fila, assieme al veterano Rockenfeller, ci sarà il rookie Esteban Muth, splendido quarto con la Lamborghini Huracan del team T3 Motorsport. Una prestazione straordinaria per il giovane belga, che si dimostra ancora una volta molto forte sul giro veloce in qualifica. Terza fila per altri due rookie, Liam Lawson e Arjun Maini, col neozelandese e l’indiano i migliori di Ferrari e Mercedes. Buona anche la qualifica di Alex Albon, settimo con l’altra 488 GT3 del team AF Corse.

Grande deluse di stamattina le Mercedes, in particolare gli alfieri di Haupt Racing Team, Götz e Abril, solamente quindicesimo e dodicesimo. Proprio il monegasco vuole un pronto riscatto in pista dopo che, ieri, l’ITR ha comunicato la sua squalifica dalle classifiche del weekend di Monza per un’irregolarità sul carburante a bordo della sua AMG-GT3. Viene, quindi, cancellato il suo podio di Gara 1 sul tracciato brianzolo, con Albon terzo d’ufficio.

Tra poco, alle 13.30, il via di Gara 1 al Lausitzring.

Immagine di copertina: ABT Motorsport Twitter

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM