DTM | Il consumo di carburante preoccupa in vista di Monza

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il team Walkenhorst esprime perplessità sul BoP troppo aggressivo scelto dal DTM

A circa tre settimane dall’inizio della stagione 2021 del DTM, una novità portata dalla rivoluzione GT3 fa preoccupare i team. Stiamo parlando del BoP, introdotto per poter livellare i valori in campo tra le diverse Case presenti al via di questa nuova era del DTM. Il Balance of Performance è stato provato a lungo durante gli ultimi test al Lausitzring, centrando a pieno i risultati sperati. Delle prove estremamente necessarie, visto che il DTM intende differenziarsi dagli altri campionati GT3, utilizzando un BoP tutto suo.

I vertici dell’ex turismo tedesco, però, pare non abbiano fatto i conti con la conformazione della pista di apertura del campionato, Monza. L’autodromo brianzolo è molto veloce, in cui i motori sono sempre al limite, così come il consumo di carburante. Ed è proprio questo il fattore che preoccupa maggiormente i team in vista del round iniziale. Infatti, il BoP scelto dal DTM è molto aggressivo, soprattutto per quanto concerne il consumo di carburante su un pista veloce come Monza. Il rischio concreto sarebbe quello di vedere le vetture non riuscire ad arrivare al traguardo con diversi giri di anticipo.

La preoccupazione è stata espressa a chiare lettere da Niclas Konigbauer, boss del team Walkenhorst Motorsport, supportato da BMW: “Se non ci sarà una safety car, rischiamo di non finire la gara. Ma non a pochi km dal traguardo, bensì con qualche giro di anticipo. A Monza si guida alla massima potenza per quasi tutta la durata del giro ed è una pista con un elevato consumo di carburante. Col BoP attivo in questo momento siamo realmente preoccupati di riuscire a vedere la bandiera a scacchi.

Una situazione che può rischiare di macchiare l’inizio della nuova era GT3 del DTM e, in cui, i vertici del campionato, a iniziare a Gerhard Berger, dovranno mettere una pezza. Monza è ormai quasi dietro l’angolo.

Immagine di copertina: Walkenhorst Motorsport Facebook

P300 MAGAZINE

DTM | Il consumo di carburante preoccupa in vista di Monza

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Cellegato
Alessandro Cellegato
Laureato in Lettere Moderne all'Università Sapienza di Roma. Il motorsport e il giornalismo sono la mia vita e scrivere della mia passione più grandi è stata la scelta più bella che potessi fare. Inoltre, amo lo sport in generale, il cinema, le serie tv, la musica, la lettura e sono un inguaribile appassionato della cultura britannica.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

DTM | Il consumo di carburante preoccupa in vista di Monza

Continua a seguirci