DTM | Clemens Schmid sulla prima Lamborghini del team Grasser Racing

L’esperto 31enne austriaco è il primo dei quattro piloti scelti dal team Grasser per la prossima stagione


Grasser Racing Team ha annunciato il primo dei quattro piloti che difenderanno i colori della squadra austriaca al volante delle Lamborghini Huracán Evo nella prossima stagione del DTM.

Trattasi dell’esperto 31enne Clemens Schmid, nome affermatosi nelle competizioni Gran Turismo già da un decennio. Il pilota di Innsbruck infatti, senza nemmeno passare dalle monoposto, ha debuttato nella Porsche Supercup nel 2011 e da allora la sua carriera è stata totalmente incentrata su questo tipo di competizioni, endurance o meno che fossero.

Dopo avere fatto parte delle competizioni Porsche fino all’inizio del 2015, vincendo due titoli Middle East e sfiorandone un terzo, Schmid è entrato nell’orbita Bentley e poi in quella Mercedes per poi rappresentare diversi programmi gestiti privatamente tra Audi e le stesse Mercedes e Lamborghini. Dal 2020 gareggia stabilmente con il team Grasser e con la scuderia austriaca ha preso parte sia all’ADAC GT Masters che al GT World Challenge Europe. Quest’anno ha terminato al 24° posto nel campionato tedesco al fianco di Mike Ortmann, mentre nella serie organizzata da SRO ha centrato un podio di categoria Silver nella 1000km di Le Castellet.

Queste le parole di Schmid: “Correre nel DTM è un sogno che si realizza. Seguo il campionato sin da quando ero piccolo e, ora, competerci in rappresentanza di un team austriaco renderà tutto più speciale. Negli ultimi due anni ho conosciuto molto bene sia il team che la vettura, abbiamo un grande potenziale”.

Il team principal Gottfried Grasser ha aggiunto: “Sono molto felice di continuare a lavorare con Clemens nel DTM. Ha dimostrato di essere un talento molto promettente. Negli ultimi due anni ha appreso tantissimo e questa promozione nel DTM è la scelta giusta. Qui avrà modo di concentrarsi solamente sui suoi punti di forza e potrà settare la vettura esclusivamente in base alle sue esigenze. Avrà modo di sviluppare al meglio il suo potenziale e sono sicuro che sarà tra i piloti maggiormente in grado di sorprendere”.

Immagine copertina: Grasser Racing Team Facebook

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS